A casa nostra c’è il giallo oca e sono sicura che in ogni casa avrete dei colori speciali, dei colori che solo voi conoscete.

C’è gente che passa una vita intera a cercare e creare il colore che ha in mente, solo i geni ci riescono, naturalmente, pensiamo, ad esempio, a Klein, a quell’Yves Klein che inventò il suo blu più oltremare dell’oltremare a cui diede nome. Il blu Klein catalogato tra i colori con un preciso numero: #002FA7.

Ecco, non so a voi, ma a me questa questione dei colori mi ha sempre incuriosito e affascinato, quei rettangoli alla fine del dizionario Zanichelli che riproducono i colori codificati mi hanno sempre attirato. Però, se devo dirla tutta, mi hanno attirato e non richiamato, non disegno e il colore mi piace goderlo così, in forma passiva, osservando, non mi sono mai dedicata allo studio delle sfumature di giallo, alle possibilità di grigio ecc. ecc.

Oggi, quasi quasi, posso farlo senza forzare la mia natura ma anzi, sguazzando in un libro, come piace a me!

Colorama, di Cruschiform edito da pochissimo da Ippocampo (che sta facendo albi e libri di divulgazione uno più bello dell’altro), è un libro, un albo illustrato o un libro con le figure se preferite, che racconta, uno per uno, in 280 pagine, quindi 140 tavole doppie, i colori attribuendo loro un’immagine ed una spiegazione scientifica straordinaria.

Il gioco è proprio quello che fanno i bambini, e chiunque di noi non maneggi quotidianamente una palette di colori complessa: fulvo come… il manto dei predatori felini selvatici, e via con l’etimologia della parola fulvo e con la spiegazione di questi tipi di animali.

Rosa come il fiore di Sakura e non preoccupatevi di sapere che albero sia il Sakura, Colorama è qui apposta!

Rosso cresta e bargigli del gallo. Non vedo chi, di qualsiasi età, a questo punto, potrebbe nutrire ancora dei dubbi sui colori e sul loro senso.

Direttamente da questo studio di design e illustrazione francese che si chiama Cruschiform Cromorama sta rapidamente facendo il giro dell’Europa ed è facile comprenderne il motivo, la struttura semplice almeno quanto efficace di questo libro lo rende per alcune cose davvero geniale. Per alcuni versi mi ricorda Prima dopo altro libro di divulgazione semplicemente perfetto e geniale.

A tutte le maestre che spessissimo cercano libri sui colori e sulle emozioni…e se vi procuraste Colorama per patire da un approccio completamente diverso e perfetto per i bambini?