Care teste fiorite,

per il secondo anno di seguito siamo felicissime di essere partner del festiva di letteratura

DIALOKIDS

Idee, libri e autori per giovani lettori

sezione dedicata all’infanzia e all’adolescenza dei Dialoghi di Trani.

L’organizzazione di questa super macchina è tutta opera indefessa di Enzo Covelli e Elisa Mantoni anima e corpo dell’associazione Biblioapecar e della LIbreria Miranfù quest’anno vincitrice del premio Andersen Roberto Denti come migliore libreria per l’infanzia.

Il tema dei Dialokids di quest’anno è un tema che mi viene da definire necessario di questi tempi più che in altri: LE PAURE.                                               

I libri non hanno paura delle paure di grandi e piccini, le attraversano dando loro forma e, soprattutto, parola e immagine, dando forza ai giovani lettori e, talvolta, incutendo timore agli adulti.

Buio, lupi, mostri, estranei, le paure fanno parte di ognuno di noi e tutte afferiscono alla sfera dell’ignoto,  di ciò che non si sa e non si vede e che, per questo, ci spaventa.

I libri per bambini e ragazzi sanno prendere sul serio tanto le paure , quanto la scoperta dell’ignoto e, anche per questo, sanno essere elemento fondamentale della cultura di un popolo specie in tempi bui.

Chi ha paura dei libri per bambini?

In tempi difficili come questi l’accento del programma è stato messo sulla paura del diverso e dello straniero per dare spazio e respiro alle parole che salvano e mettono al riparo non dalle paure stesse, senza le quali non potremmo vivere, ma dall’impotenza nell’affrontarle.

Il programma dei Dilaokids affronterà questo tema sotto molteplici aspetti modulandolo a seconda delle diverse fasce d’età e tematiche con uno sguardo speciale ai migranti e al web. Come ogni anno le attività proposte dai Dialokids dureranno ben oltre i 5 giorni ufficiali dei Dialoghi di Trani, di seguito il programma dal 18 al 23 e poi gli eventi dal 30 agosto al 4 ottobre.

Il 18 settembre verrà inaugurata con la mostra di Mediterraneo a cui, come sapete, siamo particolarmente legati!

 

giovedì 30  agosto
ore 17:00

Ruvo di Puglia

Museo Nazionale Jatta

Visita guidata e laboratorio artistico

Mostri da InCubo

Alla ricerca di grifi, chimere, gorgoni, centauri, satiri, arpie ed altri mostri mitologici.

A cura dell’Ass. SMAV – Corato

dai 5 ai 10 anni

martedì 4  settembre                                                   mercoledì 5 settembre

ore 17:00                                                                           ore 10:30

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Visita guidata e laboratorio artistico

Mostri da InCubo

Alla ricerca di grifi, chimere, gorgoni, centauri, satiri, arpie ed altri mostri mitologici.

A cura dell’Ass. SMAV – Corato

dai 5 ai 10 anni

mercoledì 5 settembre
ore 18:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Inaugurazione mostra

Mostri da InCubo

a cura dell’Ass. SMAV – Corato

Per bambini e famiglie

venerdì 7 settembre
ore 18:00

Trani

Via Umberto, 75 

Letture per piccoli e grandi

Inaugurazione Biblioteca

A cura dello staff delle Libreria Miranfù in collaborazione con Anteas Trani

lunedì 17 settembre

            ore 10:30                                                                           ore 18:00

Trani

Libreria Miranfù

Laboratori LILLIPUT

Chi ha il coraggio?

a cura dello staff della Libreria Miranfù

Per bambini dai 18 ai 36 mesi

martedì 18 settembre
ore 17:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Inaugurazione della Mostra Mediterraneo

Dialogo

con Armin Greder e Felice Di Lernia

In collaborazione con Orecchio Acerbo  e Ass. Teste Fiorite

ore 18:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Proiezione cortometraggio (4 minuti)

“La nostra storia” (Our story)

Scritto e diretto da Lorenzo Latrofa. Disegni: Massimiliano di Lauro

a seguire Spettacolo teatrale

L’isola

Liberamente ispirato all’omonimo libro di Armin Greder

a cura de “Il Carretto Teatro” –  Drammaturgia di Francesco Tammacco  

Per tutta la famiglia dai 7 anni in poi

mercoledì 19 settembre

ore 9:00                                                                               ore 11:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Incontro con l’autrice

Cosa saremo poi

con Luisa Mattia

Per le Scuole Secondarie di primo grado

Ore 16:00 -19:30Trani

Libreria Miranfù

Workshop

Chi ha paura dei libri per bambini?

Gli albi illustrati: un linguaggio che permette un approccio straordinario al mondo della lettura. Come sceglierli, quando e come leggerli.

a cura di Roberta Favia – Ass. Teste Fiorite

giovedì 20 settembre

ore 9:00                                                                               ore 11:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Incontro con l’autrice

Cosa saremo poi

con Luisa Mattia

Per le Scuole Secondarie di primo grado

ore 17:00

Trani

Libreria Miranfù

Workshop

A scuola di narrazione

Progettare un percorso educativo per scrivere con i bambini – Obiettivi, idee, tecniche e progettazione per un anno di lavoro tra parole e storie

A cura di Luisa MattiaPremio Andersen 2008 come “Miglior scrittore”.

venerdì 21 settembre

ore 9:00                                                                               ore 11:00

Trani

Auditorium -Sala San Luigi

Incontro con l’autrice

Una notte con la strega

con Luisa Mattia

Per le classi III-IV-V della Scuola Primaria

ore 17:00

Trani

Libreria Miranfù

Quando un cane parla francese… La magia di un libro che nasce in un’altra lingua
Prove di traduzione con i bambini sull’album Chien pourri di Colas Gutman e Marc Boutavant, edito in Italia da Terre di mezzo 

A cura di Francesca Novajra e Beatrice Di Venosa (AITI)dai 7 anni
sabato 22 settembre
ore 10:00

Trani

Auditorium –Sala San Luigi

Incontro con l’autrice

I nuovi casi dell’agente speciale Blondie

con Ornella Della Libera

Per  le V della Scuola Primaria e per la Secondaria di secondo grado

ore 10:30

Trani

Libreria Miranfù

Laboratorio di creatività digitale

App… untamento con i libri

A cura di Elisa Mantoni

ore 17:00

Trani

Libreria Miranfù

Dialogo

Chi ha paura del digitale?

Viaggio nel mondo dei nativi digitali alla scoperta dei contenuti e come usare la tecnologia e gli schermi a misura di bambino

a cura di Roberta Franceschetti – Mamamò.it

domenica 23 settembre
ore 18:30

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Spettacolo e musica dal vivo

Le paure del Capitano Melafacciosotto

a  cura di Daniela Rubini e Valeria D’Andrea

Per tutta la famiglia dai 4 anni in poi

In collaborazione con Gruppo di Volontariato Vincenziano – Sez. di Trani

lunedì 24 settembre
Ore 9:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Incontro con l’autore

JONAS E IL MONDO NERO

con Francesco Carofiglio

Per le Scuole Secondarie di primo grado

ore 17:00Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Laboratorio di creatività digitale

Arte in un touch

a cura di Elisa Mantoni

dai 6 anni

martedì 25 settembre
ore 10:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Incontro di Filosofia per ragazzi/e

Il coraggio di avere paura – Che cos’è la paura?

Proviamo a guardarla in faccia

A cura di Elena Ventura

Per la Scuola Secondaria di primo grado e per il biennio delle Superiori.                         Su prenotazione è possibile attivare il laboratorio anche nelle scuole.

ore 18:00

Trani

Libreria Miranfù

Letture e laboratorio di Teatro delle ombre

Via buio, togliti!

A cura dello staff della Libreria Miranfù

dai 3 anni

mercoledì 26 settembre
ore 18:00

Trani

Libreria Miranfù

Letture e laboratorio delle maschere mostruose

In una notte nera

A cura dello staff della Libreria Miranfù

dai 3 anni

giovedì 27 settembre
ore 9:00

Trani

Polo museale – Palazzo Lodispoto

Letture da battere i denti 

 

Tritadenti ed altre storie

 

Narrazione a cura di Alfonso Cuccurullo 

 

dai 5 anni

ore 11:00

Trani

Polo museale – Palazzo Lodispoto

 

 

 

 

 

Racconti e letture nei boschi della nostra immaginazione 

In bocca al lupo

 

A cura di Alfonso Cuccurullo 

 

dai 5 anni

ore 20:00

Trani

Libreria Miranfù

Racconti e letture

 

Paure? Vediamoci chiaro!

 

Narrazione a cura di Alfonso Cuccurullo 

 

dai 5 anni

venerdì 28 settembre
ore 9:00

Trani

Polo museale – Palazzo Lodispoto

Racconti e letture

 

All’ombra del brivido

 

A cura di Alfonso Cuccurullo 

 

dagli 8 anni

ore 11:00

Trani

Polo museale – Palazzo Lodispoto

Racconti e letture

 

Il collezionista di paure

 

A cura di Alfonso Cuccurullo 

dagli 8 anni

ore 17:00

Trani

Giardini di Villa Telesio

Racconti e letture

 

Pic-nic con i libri

 

A cura di Alfonso Cuccurullo&Biblioapecar. In collaborazione con il Comitato di quartiere “Pozzopiano”

dagli 8 anni

sabato 29 settembre
ore 9:00

Trani

Polo museale – Palazzo Lodispoto

Racconti e letture

 

Dopo mezzanotte. Fantasmi,incubi e strani episodi 

 

A cura di Alfonso Cuccurullo

 

dai 10 anni

ore 11:00

Trani

Polo museale – Palazzo Lodispoto

Racconti e letture 

 

La governante e il suo fantasma

 

A cura di Alfonso Cuccurullo 

 

dai 10 anni

ore 20:00

Trani

Giardini di Villa Telesio

Spettacolo nei giardini della nostra immaginazione 

In bocca al lupo

 

A cura di Alfonso Cuccurullo 

 

dai 5 anni 

 

In collaborazione con il Comitato di quartiere “Pozzopiano”

sabato 29 settembre                                                  domenica 30 settembre

dalle 16:00 alle 20:00                                                 dalle 9:00 alle 13:00

                                                                                      dalle 16:00 alle 20:00

 

Trani

Libreria Miranfù

KAMISHIBAI – Racconti in valigia

“ANIMAZIONE ALLA LETTURA”

CORSO DI AGGIORNAMENTO

                                     di 12 ore per insegnanti, bibliotecari, librai, genitori

A cura di Paola Maria Ciarcià – Artebambini – Ente accreditato dal MIUR

martedì 2 ottobre

ore 9:00                                                                                                            ore 11:00

TraniPolo Museale – Palazzo Lodispoto Incontro con l’autore

La paura? In fondo a destra!

con Andrea Valente

Per le Scuole Secondarie di primo grado

ore 18:00

Trani

Libreria Miranfù

Spettacolo per tutta la famiglia

Lectio Menestrellis

con Andrea Valente

mercoledì 3 ottobre                                                                    giovedì 4 ottobre

ore 9:00                                                                                          ore 9:00

ore 11:00                                                                                             

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Incontro con l’autore

Che coraggio!

con Andrea Valente

Per le classi III-IV-V della Scuola Primaria

giovedì 4 ottobre
Ore 11:00

Trani

Polo Museale – Palazzo Lodispoto

Incontro con l’autore

La paura? In fondo a destra!

con Andrea Valente

Per le Scuole Secondarie di primo grado

 

MOSTRE

dal 18 al 28 settembre – Palazzo Lodispoto – Polo Museale di Trani

Mediterraneo Migrante

Mostra delle tavole originali del silent book “Mediterraneo” di Armin Greder – Edito da Orecchio Acerbo. A cura di Mediterraneo Migrante, Teste fiorite, Orecchio Acerbo, Libreria Miranfù.

L’artista Armin Greder sarà ospite all’inaugurazione della mostra il 18 settembre.

Durante il periodo di permanenza della mostra è possibile prenotare una visita guidata a cura degli ospiti dello SPRAR di Trani. In collaborazione con la A.P.S. Mondo Nuovo.

Ci sarà anche la proiezione di un video e l’esposizione dei dipinti, entrambi realizzati da cittadini italiani e stranieri durante il percorso di Arteterapia organizzato dallo Sprar Bisceglie-Trani della Cooperativa Oasi 2 San Francesco Onlus. Attraverso lo strumento del segno, del colore, della materia, del suono e delle immagini gli autori dei dipinti hanno esplorato la paura, riconoscendola come uno strumento straordinario di indagine che aiuta a prendere consapevolezza di come questa emozione possa essere funzionale o disfunzionale a seconda di come la viviamo.

PROTAGONISTI

                              

ARMIN GREDER

 

Sono nato nel 1942 in Svizzera, in una piccola città in cui i nomi delle strade sono scritti in tedesco e in francese, e dove non sai quale delle due lingue usare per rivolgerti a chi sta dietro al bancone del negozio. A scuola la mia materia preferita era educazione artistica, fino a quando non hanno cominciato a dirmi come dovevo disegnare.                        Poi c’era ginnastica, perché eri autorizzato a gridare giocando a pallone. A scuola nessuno mi ha insegnato a scrivere, ma solo come detestare la grammatica. E la poesia era qualcosa quasi senza senso, di solito era lunga e da imparare a memoria. Solo più tardi, quando ho disimparato abbastanza, ho capito che la lingua non è il suono che fai quando parli, ma qualcosa che rende tangibili i tuoi pensieri.  A. G.

 

Emigrato in Australia nel 1971, ha insegnato design e illustrazione al Queensland College of Art. Al suo lavoro sono state dedicate numerose mostre personali e collettive dalla Germania fino al Giappone. Nel 1996, ha ricevuto il Bologna Ragazzi Award e l’IBBY Honour List con The Great Bear di Libby Gleeson (Scholastic Press). Con Libby Gleeson ha pubblicato anche Big dog (1991), Sleep time (1993), The princess and the perfect dish(1995) e An ordinary day (2001). The Insel (L’isola, traduzione di Alessandro Baricco, Orecchio acerbo, 2008) pubblicato da Sauerländer nel 2002, è il libro di cui per la prima volta è anche autore dei testi.                Tradotto in moltissime lingue, The Insel ha ricevuto premi in tutto il mondo, fra cui il Goldener Apfel/Golden alla Biennale di Illustrazione di Bratislava del 2003. A L’Isola, hanno fatto seguito La città (tradotto sempre da Alessandro Baricco e uscito in anteprima internazionale in Italia per orecchio acerbo, 2009), e Gli stranieri (traduzione Rosa Chefiuta & Co, Orecchio acerbo, 2012). Esce oggi WORK. Il lavoro dalla A alla Z, il suo ultimo libro edito da Orecchio acerbo/ ELSE Edizioni Libri Serigrafici  E altro (qui in Gavroche). Ora vive a Lima, in Perù, insieme alla sua compagna Victoria.

 

LUISA MATTIA

 

Nata a Roma, dove continua a vivere felicemente. Dopo aver lavorato per molti anni nella scuola, si è dedicata alla letteratura per ragazzi e ha pubblicato numerosi romanzi. Fra i suoi maggiori successi editoriali, La scelta (Premio Pippi 2006), I jeans di GaribaldiTi chiami Lupo Gentile.             È autrice di “Melevisione”, storico programma per bambini di RAI TRE, che scrive insieme ad altri cinque “compagni di penna”. Ha ideato e coordina un progetto di scrittura “con” i bambini della scuola primaria. Nel 2008 le è stato assegnato il Premio Andersen come “Miglior scrittore”.

ANDREA VALENTE

 

Nato a Merano nel 1968, vive e lavora a Stradella. Autore poliedrico, narratore, esprime il proprio lavoro in produzioni letterarie, scritte e illustrate, cui affianca attività teatraleggianti, didattiche e di organizzazione di eventi culturali. Nel 2007 il progetto La pecora nera & altri sogni, realizzato con i ragazzi all’interno del carcere minorile di Nisida, premio Andersen al progetto educativo.       E’ premio Andersen per una produzione editoriale vasta e diversificata, capace di coniugare con inesausta felicità narrazione e divulgazione, qualità della scrittura e attenzione alle esigenze del lettore; per il brio e la freschezza che costantemente accompagnano, in bilanciata fusione, testi e illustrazioni.

 

ORNELLA DELLA LIBERA

È una poliziotta con la penna. Con Edoardo Bennato e Gino Magurno vince lo Zecchino d’oro con la canzone Lo Stelliere. Gira in tutta Italia per spiegare a grandi e piccini come fare per difendersi dai pericoli della strada, dall’alcolismo giovanile e dalle droghe, dai pedofili, dai cyberbulli e da ogni forma di violenza. Ha pubblicato con Rizzoli, Fabbri, Coccole Books, Treves. Tra i riconoscimenti più importanti, il Premio Elsa Morante, il Libri Infiniti e il Nino Martoglio. È l’autrice di Blondie, l’eroina pasticciona dalla parte dei ragazzi. I suoi libri sono utilizzati per progetti sulla legalità nelle scuole.

 

 

FRANCESCO CAROFIGLIO

 

Architetto e regista. Ha pubblicato per BUR With or without you nel 2005, seguito dal graphic novel Cacciatori nelle tenebre (Rizzoli 2007), con il fratello Gianrico. Per Marsilio i romanzi L’estate del cane nero (2008), Ritorno nella valle degli angeli (2009) e Radiopirata (2011). Nel 2013,          per Piemme, il romanzo Wok. Jonas e il mondo nero, pubblicato da PIEMME è il suo primo per ragazzi/e dai 12 anni.

 

ARTEBAMBINI

 

L’Associazione Attività Educative opera nel settore dell’educazione e della formazione, ispirandosi ai metodi della pedagogia attiva. Da questa esperienza, nasce nel 2000, Edizioni Artebambini, che progetta edizioni di qualità per bambini e ragazzi e collabora con musei, pinacoteche e istituti culturali e propone corsi di formazione per insegnanti e operatori culturali. Con oltre 30 anni di esperienza nel settore della formazione e dell’educazione, promuove ed organizza corsi di aggiornamento, seminari, incontri, mostre d’arte, master e convegni internazionali. Con i suoi docenti e in stretta collaborazione con gli insegnanti, conduce interventi pedagogici nelle scuole di ogni ordine e grado, nei musei, nelle biblioteche. Edita RIVISTADADA, strumento che invita e accompagna i bambini e le loro famiglie alla scoperta di artisti, movimenti culturali e temi di attualità attraverso racconti, esperienze e proposte laboratoriali, suggerisce inventiva, creatività e poesia per un’ iniziazione piacevole e gioiosa alla cultura, alla lettura e all’arte.    

ENTE ACCREDITATO DAL MIUR

 

ELISA MANTONI

 

È nata a Senigallia, ha studiato a Roma, si è formata a Parigi ed ha messo radici nella città di Trani per veder nascere la Libreria Miranfù, interamente dedicata al mondo dell’infanzia. Come illustratrice ha pubblicato con alcune case editrici italiane e spagnole (La Nuova Frontiera, Sinnos Raffaello Editrice, Everest). A maggio del 2018 la sua libreria ha ricevuto il Premio Andersen intitolato a“Gianna e Roberto Denti” come miglior libreria per ragazzi dell’anno (promosso da AIE-Associazione Italiana Editori e Andersen).

 

ALFONSO CUCCURULLO

Vive in Emilia Romagna; dagli anni ’90 svolge la sua attività d’attore e narratore partecipando a progetti teatrali e recitando in numerosi spettacoli in tutta Italia. Dal 2003 conduce laboratori teatrali, di narrazione e di lettura ad alta voce nelle scuole e nelle biblioteche; realizza spettacoli di narrazione rivolti a tutte le fasce d’età. Nel 2007 dà vita alla “La piccola bottega dei libri sonanti” realizzando spettacoli di narrazione con musica e canto dal vivo. Dal 2008 è formatore ed animatore riconosciuto dal Coordinamento Nazionale del progetto “Nati per leggere” e intensifica il suo impegno nell’ambito della promozione della lettura in particolare per la fascia d’età 0-5 anni, conducendo corsi di sensibilizzazione e formazione per genitori ed educatori. Si dedica alla realizzazione di audiolibri e collabora con esperti di letteratura per l’infanzia.

 

FRANCESCO TAMMACCO

Attore teatrale, regista e drammaturgo. Specializzato in didattica del teatro e Commedia dell’Arte, fonda Il Carro dei Comici compagnia d’origine molfettese. È autore di numerosi testi teatrali messi in scena dalla sua compagnia e di sceneggiature destinate a cortometraggi. Da laureato in Storia e Filosofia, predilige temematiche filosofiche ed esistenziali.

 

                       

ROBERTA FAVIA

Tranese di nascita e veneziana d’adozione, da oltre dieci anni si occupa di letteratura del novecento concentrando, dal 2014, studi e attività sulla letteratura per bambini e ragazzi. Attraverso il suo blog “Teste fiorite” e l’omonima associazione culturale si occupa di formazione, informazione e promozione della letteratura per l’infanzia con attività ed eventi rivolti ad adulti e bambini.

 

MEDITERRANEO MIGRANTE

 

Un luogo virtuale, un sito ad uso didattico, in cui raccogliere e mettere a disposizione di insegnanti e operatori che lavorino con bambini e ragazzi, materiali legati alla cultura dell’accoglienza. www.mediterraneomigrante.it

 

MAMAMÒ.IT è il primo portale italiano dedicato all’educazione e alla promozione del digitale per bambini. È una guida ai contenuti digitali e alla tecnologia rivolti ai bambini nell’universo complesso dei nuovi media e delle applicazioni per smartphone e tablet, dalle app agli ebook, dai videogiochi ai tool online per la didattica. Mamamò.it ha curato il DigiLab del Bookstock Village al Salone Internazionale del Libro di Torino 2015. A maggio 2018 vince il Premio Andersen come migliore progetto sul digitale 2018

 

FRANCESCA NOVAJRA

Laureata in traduzione a Ginevra e in interpretazione a Trieste, traduce narrativa e saggistica dall’inglese e dal francese. Nel 2017 ha vinto il Premio Astrid Lindgren della FIT (International Federation of Translators) per la traduzione di libri per bambini e per ragazzi. 

BEATRICE DI VENOSA

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, traduttrice per passione da oltre 20 anni, docente di scuola media per spirito di avventura e lettrice appassionata di testi per bambini e ragazzi per indole materna

 

FRANCESCA MASTROGIACOMO – La dote della formica blog

Il suo giovanissimo blog non tratta di mirmecologia e non è una entomologa. Ha una laurea in lettere moderne e una grande passione per la letteratura, la scrittura e la fotografia. Ha collaborato per diversi anni con una testata giornalistica locale e con una compagnia teatrale (Teatro dei Cipis). Da quando è diventata mamma della sua ‘Formichina’ si è appassionata al mondo degli albi illustrati e cerca di trasmetterle quotidianamente l’amore per la lettura e per i libri. Il blog nasce per essere un brulicante formicaio di storie e di passioni, di vita quotidiana, di vita di mamma. 

 

DANIELA RUBINI Attrice e presentatrice, ha ricevuto diversi riconoscimenti e premi nell’ambito di  numerose rassegne teatrali nazionali. Tanti i progetti, in qulaità di esperta di teatro, portati avanti in scuole di ogni ordine e grado. Lavora tuttora come docente di attività teatrale ludico-motoria in una scuola dell’infanzia. Tra le produzioni per bambini vi sono: Re Camillo e la guerra dei lecca lecca, La regina delle nevi, l’aggiustacuori, il piccolo ladro di aprole, Alibabà e i quaranta ladroni, Il vestito nuovo dell’imperatore. Tra i maestri con cui si è formata, Carlo Boso.

 

VALERIA D’ANDREA Nasce a Lecce alle 16.35 di un giorno di settembre del 1976. Attualmente vive a Bisceglie, dove si sveglia tutte le mattine all’alba e, solo a quell’ora, scrive. Che siano versi o musica, scrive e basta. Ha studiato pianoforte con impegno e passione, così tanto che ne è uscita farmacista! Nel suo lavoro cerca sempre il massimo e, spesso, lo ottiene. Il tempo che le resta lo divide tra famiglia, scrittura, musica e teatro. Ha iniziato a scrivere prima che a parlare e a sognare prima che a vivere. Per cui oggi ancora scrive e sogna. Tanto, per fortuna, non costa nulla.

 

SMAV

Smav – Scuola Mediterranea Arti Visive, è una associazione culturale nata nel 2007 da una idea di Patrizia Tullo, architetto con la passione per l’archeologia e Lavinia Tullo, esperto in didattica dell’arte. Smav ha tra i propri compiti, la conservazione, fruizione e valorizzazione del patrimonio storico e artistico del territorio pugliese. Al tal fine, mette a disposizione dei privati e delle scuole di ogni ordine e grado un team di professionisti del settore e propone percorsi di approfondimento didattico ed iniziative culturali relativamente ai musei ed aree di interesse storico-artistico. Nel 2017 pubblica Il libro “Clio al museo Jatta”,  una guida illustrata per bambini, dove le informazioni scientifiche si intrecciano liberamente alle riflessioni, alle idee, alle creazioni della fantasia.

Sito nel centro storico di Ruvo di Puglia, in provincia di Bari, il Museo Nazionale Jatta, istituito nel 1993, conserva i reperti archeologici appartenuti in prevalenza a ricchi corredi funerari risalenti a diverse epoche che vanno dall’età del Bronzo all’età medievale. Nell’ottocentesco Palazzo Jatta, le quattro sale espositive ubicate a piano terra, pensate per ospitare                  la collezione formatasi in gran parte nella prima metà dell’Ottocento, costituiscono il nucleo di uno dei musei pugliesi più ricchi e originali. Il Museo Jatta costituisce, infatti, uno dei rarissimi esempi di collezione privata ottocentesca rimasta inalterata nella concezione museografica originaria e rappresenta un documento attraverso il quale è possibile risalire alle forme architettoniche, all’arredo e alle idee che hanno presieduto la sua realizzazione, fornendo una preziosa testimonianza della temperie culturale del XIX secolo. Direttore: Elena Silvana Saponaro

 

ELENA VENTURA

Docente di filosofia nei licei e presso l’Università della Terza età.

Counselor filosofico  ed esperta in pratica filosofica coi bambini e comunità. Attualmente membro del CRIF. Presta il suo servizio di volontariato presso diverse associazioni del territorio tra cui l’APS “CITTADELLINFANZIA ” per la quale è  redattrice della rubrica  “ FILOSOFIA ED ETICA”. 

 

MASSIMILIANO di LAURO

llustratore pugliese.

Ha pubblicato su riviste e quotidiani italiani e stranieri e lavorato a vari albi pubblicati in 6 lingue.

Si occupa anche di animazione: per lo studio romano La Testuggine ha curato il design de             “La nostra storia / Our story”, cortometraggio animato vincitore del premio Migrarti 2017 che affronta il tema dei migranti.

 

ANTEAS TRANI persegue scopi di solidarietà civile, culturale e sociale verso le persone anziane che costituiscono una grande risorsa, un tesoro di esperienze che deve essere riscoperto e messo a disposizione della comunità.

 

IL GRUPPO DI VOLONTARIATO VINCENZIANO di Trani da oltre 20 anni svolge un servizio di “doposcuola” gratuito, costante e prezioso quanto discreto e silenzioso, aiutando tantissimi bambini che vivono situazioni di disagio. Nel 2018 è riuscita a mettere a disposizione una piccola biblioteca per i tutti bambini che frequentano il centro.

 

MONDO NUOVO  è un associazione di promozione sociale  ai sensi della 383/2000, iscritta nell’albo della Regione puglia. Sede dell’associazione è quella di viale dell’artigianato 19 , (Lucera-FG) dove ha creato un vero è proprio polo di attività socio-sanitarie ed educative. Mondo Nuovo ha sempre orientato le sue attività ai servizi di welfare rivolti alla tutela delle fasce più deboli,        in particolare, sul tema dell’immigrazione, si è prodigata nell’accoglienza diffusa di rifugiati e richiedenti asilo svolta, quale ente gestore di progetto, in diversi comuni della Puglia e Molise.     Da febbraio 2014 è gestore del progetto “Vita attiva” promosso dalla provincia Bat  per l’accoglienza di 21 ospiti nell’ambito dello Sprar sul territorio di Trani

La COMUNITÀ OASI2 SAN FRANCESCO è una ONLUS – Organizzazione Non Lucrativa di utilità Sociale, nata a Trani nel 1986 e impegnata concretamente per il riconoscimento e l’applicazione dei diritti fondamentali e inviolabili negati alle persone più deboli in un contesto generale segnato da un progressivo e grave impoverimento sociale, economico e culturale.

LIBRI

 

Francesco Carofiglio, Jonas e il mondo nero, Piemme 2018

Ornella Della Libera, Tredici casi per un’agente speciale, Rizzoli 2016; I nuovi casi dell’agente speciale Blondie, Rizzoli 2015;

Armin Greder, Mediterraneo, Orecchio Acerbo 2017; Gli stranieri, Orecchio Acerbo 2012; La città, Orecchio Acerbo 2009;L’Isola, Orecchio Acerbo 2007;

Luisa Mattia, Luigi ballerini, Cosa saremo poi, Lapis 2017

Luisa Mattia, Una notte con la strega, Edizioni EL 2016

Colas Gutman, Marc Boutavant, Cane Puzzone, tradotto da Francesca Novajra, Terre di Mezzo 2018

Andrea Valente, Piccola Mappa delle paure. Ventuno racconti di paura e di coraggio, Pelledoca 2017; Gli streghi, Lapis 2017; Chi viene e chi va. Storie di viaggi, incontri, traversate e giri del mondo, Lapis 2017; Un’idea tira l’altra. Storie di intuizioni, trovate, fortunati eventi e lampi di genio, Lapis 2017; Favole dell’ultimo minuto, Lapis 2015

Silvia Borando, Affamato come un lupo, Minibombo 2018; Chi ha il coraggio, Minibombo, 2017

Dorothée de Monfried, In una notte nera, Babalibri, 2008

Mac Barnett, Christian Robinson, Leo. Una storia di fantasmi, Terre di Mezzo, 2016

Barbara Frandino, Che Paura!, Fabbri, 2017

Ramadier&Bourgeau, Il libro che ha paura, L’Ippocampo ragazzi, 2018

Nei Gaiman, Lorenzo Mattotti, Hansel e Gretel, Orecchi Acerbo 2018

Alessandra ballerini, Lorenzo Terranera, Fabio Geda, Marco Aime, Fifa blu, Donzelli 2017

Bryony Thomson, Dora e il mostro nell’armadio, Terre di Mezzo 2018

Hélène Gaudy, Simone Rea, Via buio, togliti! Topipittori 2016

Benji Davies, Il Grottlyn, Giralangolo 2017

Séverine Vidal, Amélie Graux, Mi piacciono gli incubi, Settenove 2016

Pam Smy, Thornhill, Uovonero 2017

Febe Sillani, A caccia con gli orchi, Emme 2017; Il piccolo libro dei draghi, Emme 2017

Stefano Bordiglioni, I fantasmi del castello, Einaudi ragazzi 1997

Dale Blankenaar, Marita Van der Vyver, C’è un rinofante sul tetto, Lupoguido 2018

Edouard Osmont, La governante. Allegra storia di un cadavere devoto, Orecchio Acerbo 2010

 

GLI ORGANIZZATORI

 

L’A.P.S. BEE-BIBLIOCAR nasce nel 2013 a seguito della vincita del Bando Regionale “Principi Attivi 2012 – Giovani Idee per una Puglia migliore. Con il progetto “BiblioApeCar. Fatti pungere dalla voglia di leggere” (2014) si aggiudica il premio nazionale “Il Maggio dei Libri”, promosso dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo    in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.  Nel 2015 l’A.P.S. risulta vincitrice del Bando “Orizzonti solidali 2015” promosso dalla Fondazione Megamark e promuove il progetto “Bibliocity. Che il libro sia con voi”, finalizzato alla realizzazione di un innovativo sistema bibliotecario nelle periferie della città di Trani e all’installazione di n. 10 “Little Free Library” in tutti i Circoli Didattici cittadini. Il cuore del progetto è il Biblioapecar, una simpatica biblioteca itinerante nata dalla trasformazione di un motocarro Piaggio Ape-Car. Da allora non ha mai smesso di girare e di “ronzare” su tutto il territorio regionale, con il suo carico di libri e di allegria per andare incontro ai lettori e per creare infinite occasioni di incontro, di festa e di spettacolo con le storie.

 

DIREZIONE ARTISTICA

 

ELISA MANTONI È nata a Senigallia, ha studiato a Roma, si è formata a Parigi ed ha messo radici nella città di Trani per veder nascere la Libreria Miranfù, interamente dedicata al mondo dell’infanzia. Come illustratrice ha pubblicato con alcune case editrici italiane e spagnole (La Nuova Frontiera, Sinnos Raffaello Editrice, Everest).

 

RESPONSABILE ORGANIZZATIVO

 

VINCENZO COVELLI Per quasi dieci anni non ha fatto altro che raccontare storie, incontrando migliaia di piccoli ascoltatori in giro per l’Italia. Dall’estate 2007 si è stabilito nella città di Trani, dove è nata la Libreria Miranfù, specializzata in editoria ragazzi. All’attività di racconta storie affianca quella del libraio, progettando e realizzando laboratori didattici, spettacoli, eventi e rassegne con lo scopo di “fomentare” il piacere di leggere.

 

PARTNER

LIBRERIA MIRANFU’ Specializzata in editoria per bambini e ragazzi, nasce nell’estate 2007, da un’idea di Enzo Covelli (burattinaio e racconta storie) ed Elisa Mantoni (Illustratrice). Nel maggio del 2018 vince il Premio Andersen “Gianna e Roberto Denti” alla libreria per ragazzi dell’anno (promosso da AIE-Associazione Italiana Editori e Andersen) con le seguenti motivazioni: Per l’appassionato lavoro culturale, ormai decennale,    a favore dell’educazione alla lettura e della promozione del libro come bene comune e occasione di crescita. Per la capacità di coniugare l’impresa libreria con la molteplicità delle azioni educative, artistiche, culturali e sociali create e sostenute sul territorio – e per tutte le età, dai piccolissimi agli adulti – in sinergia con una rete ampia di cittadinanza attiva e responsabile. Per il consolidato rapporto con le scuole e la dinamicità delle proposte di animazione che fanno tesoro di molteplici forme espressive e di narrazione, dal cantastorie ai burattini.

 

TESTE FIORITE è un blog e un’associazione culturale che si occupa di cultura del libro e promozione della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza. Lo scopo che teste fiorite persegue caparbiamente è quello di fornire informazione e formazione di qualità nell’ambito della letteratura per l’infanzia perché bambini/e ragazzi /e possano leggere libri di qualità ed incontrare la bellezza che li renderà adulti e cittadini migliori, consapevoli e responsabili della propria vita e dunque costruttori di un mondo migliore. Non è utopia ma un vero servizio sociale (Bruno Munari).

FONDAZIONE S.E.C.A, acronimo di “Scripturae Evolutio Cum Arte” ( L’evoluzione della scrittura con arte) grazie ad una meticolosa ricerca è riuscita nell’impresa di documentare passo dopo passo, questa storia lunga oltre un secolo, della macchina per scrivere, dalla sua nascita fino all’inevitabile declino avvenuto nell’era digitale. Autentico patrimonio culturale, la storia dei sistemi di scrittura meccanica verrà promossa dalla Fondazione in modo dinamico affinchè non vada perduta, continuando a raccogliere nel tempo tutto ciò che gira intorno a quell’invenzione straordinaria che rende la lingua e i pensieri visibili: la scrittura. La Fondazione S.E.C.A ha sede nella città di Trani, piccola insenatura naturale in Puglia, nota in tutto il mondo soprattutto per quell’esempio di architettura romanica pugliese che è la sua cattedrale, affacciata “… là dove l’Adriatico promette lo Jonio…” come citava Cesare Brandi nel suo Inno a Trani. Nelle vicinanze è possibile ammirare il Castello Svevo, edificato per volontà di Federico II nel 1233 e dove spesso soggiornava suo figlio Manfredi. È nota città d’arte per le bellezze artistiche ed architettoniche che richiamano un glorioso passato; a testimonianza, una serie di costruzioni bizantine, tardo gotiche e barocche dislocate nella prima cinta muraria della città antica.

Per tutti gli eventi in programma è necessaria la prenotazione.

Gli spettacoli e gli incontri con gli autori possono essere organizzati anche nelle scuole che ne facciano richiesta.

Vi aspettiamo numerosissimi!