Author: Roberta Favia Page 2 of 76

Gli stereotipi di genere nelle storie

L’altro ieri mi è capitato di vedere e di condividere un’intervista da “Presa diretta”, il programma di Iacona su Rai 3, dedicata agli stereotipi di genere nei libri…

I libri di mediterraneo migrante

In questi giorni, chi mi segue via social lo sa bene, sto entrando e uscendo in continuazione da scuole e classi in cui sto portando letture legate al…

Il pinocchio di Gek Tessaro

Sabato scorso, 3 marzo, abbiamo dedicato l’incontro mensile del nostro gruppo di lettura all’opera di Gek Tessaro, abbiamo cercato di undividuare delle linee poetiche ricorrenti e di vederne…

Quando gli animali andavano a piedi

Una volta, non poi così tanto tempo fa, gli animali andavano a piedi. A sì? E perché, oggi come vanno, invece, gli animali? In camion, sui carretti, seguono,…

The wolf the duck and the mouse. Nel ventre del lupo

Dunque c’è stato Jona che visse nel ventre della balena; c’è stato pinocchio che visse nel ventre dello squalo/balena; poi c’è naturalmente cappuccetto rosso che visse nel ventre…

mediterraneo migrante

Da pochissimi giorni è nato, nello sconfinato mare del web, mediterraneo migrante, un portale dedicato alla raccolta di materiali di varia natura che riguardino il tema dell’accoglienza dei…

L’isola del muto di Guido Sgardoli

L’isola non aveva nome Così si apre, dopo un lungo albero genealogico, il romanzo di Guido Sgardoli L’isola del muto  edito per San Paolo. L’isola non aveva nome e dunque…

Mumin, “E adesso, che succede?”

Colpo di coda della settimana, anzi, semino del venerdì prima del week end da lasciare maturare il sabato e la domenia, oggi vi consiglio E adesso, che succede? un albo…

Tre piccoli gorilla coraggiosi. Ovvero il coraggio della paura

Oggi abbiamo proprio bisogno di un bell’albo illustrato, vero? Oggi ci serve proprio un bell’albo per piccini, non piccolissimi ma piccini, moolto avventuroso, vero? E allora eccolo, avventura…

Tantibambini. Einaudi, Munari e le critiche di Natalia Ginzburg

Care Teste fiorite buon lunedì! Mi piacerebbe riuscire a raccontarvi l’atmosfera, non i contenuti ma l’atmosfera, che si è respirata sabato al corso di Nadia Terranova, ma siccome…