Category: graphic novel Page 2 of 3

Noccioline – Graphic che?! Parte 5: Il fumetto in Italia

Dopo tutti questi paesi stranieri era anche ora di passare per casa. Avevo già accennato alla presenza di del fumetto in Italia già a partire dagli anni 20-30,…

Noccioline al Comics – Be Comics

  Una partenza un po’ fiacca il venerdì, ma con un super recupero nel weekend per la fiera Be Comics di Padova! Un grandissimo salto di qualità rispetto…

Noccioline – Come Svanire Completamente: un Fumetto in Scatola

Con un ritardo di più di un anno dal suo acquisto ho finalmente letto Come Svanire Completamente di Alessandro Baronciani. Purtroppo è un fumetto nato da crowdfounding, quindi ora…

Noccioline – Lucenera: l’intensità del silenzio

Oggi presento un inaspettato capolavoro. Lucenera di Barbara Baldi, edito da Oblomov Edizioni. Inaspettato perchè non conoscevo l’autrice e quindi il libro mi è capitato in mano un…

Noccioline – Graphic che?! Parte 2: Qui

Avrete letto storie ambientate un una sola città, magari anche in una sola casa, ma mai un intero libro ambientato su un lato di una sola stanza. Richard…

Noccioline – Graphic che?! Parte 2: Il mondo così com’è

Per integrare “Graphic che?!” ho deciso di far seguire a quei post delle presentazioni di libri di quel genere. Porterò libri parte della mia esperienza, magari anche qualche…

Noccioline – Graphic che?! Parte 2: il Graphic Novel

Tra gli ambiti del fumetto di cui ho letto, questo è forse il più discusso. Viene usato con talmente tante valenze diverse che spesso si finisce con il…

Noccioline – Graphic che?! Parte 1: Nascita dei fumetti

Ho deciso di iniziare l’anno con una nuovo capitolo per la mia rubrica (si, mi sa che sto facendo una rubrica nella rubrica). Non tutti conoscono bene i…

Noccioline – Natale a fumetti

Quest’anno mi sono imposta, giusto per complicarmi la vita, di regalare a tutti i miei amici un fumetto per Natale. Non tutti i miei amici sono amanti del…

Noccioline – Vite di Carta: superpotere o condanna?

Di recente ho finito la lettura di Vite di Carta, ad opera dei fratelli Rincione. Non è la prima volta che mi trovo a leggere un loro lavoro,…