Page 2 of 76

Greta grintosa di Astrid Lindgren

Il primo libro letto quest’anno è stato Greta grintosa, raccolta di 10 racconti di Astrid Lindgren, con le illustrazioni di Ingrid Van Nyman ed Eva Billowedita,da pochissimo da Iperborea nella…

Noccioline – Graphic che?! Parte 1: Nascita dei fumetti

Ho deciso di iniziare l’anno con una nuovo capitolo per la mia rubrica (si, mi sa che sto facendo una rubrica nella rubrica). Non tutti conoscono bene i…

Io sono il cielo che nevica azzurro

1 gennaio. 1 post dell’anno. Apro il nuovo anno di teste fiorite con una dichiarazione di poetica, con un Io sono che è letteratura ma anche metaletteratura, ma…

2017 un anno di teste fiorite

Eccoci qui, agli sgoccioli di questo 2017. Non sono pronta a fare bilanci, siamo già proiettata nel 2018 che sarà una continua fioritura, ma vorremmo salutare questo anno,…

Il rinomato catalogo Walker & Down

I libri sono la magia dell’uomo bianco. Che facciamo, riprendiamo con i bei libri? Potrei raccontarvi dei libri che ho regalato, di quelli che abbiamo ricevuto…e invece vi…

Sole luna stella.

Esiste un modo, un momento, nella vita di ognuno, in cui è possibile godere contemporaneamente della vista del sole, della luna e delle stelle? Sicuramente no, sole da…

Noccioline – Fototessere: scatti d’acquerello

Oggi non parlo di letture recenti, ma torno indietro nel tempo al Treviso Comics di qualche anno fa. È una fiera che mi piace tanto perché non è…

Una foglia - Vecchini, Murgia

Un libro in cartella. “Una foglia”

“Una foglia”  Età: da 4 anni Pagine: 30 Anno: 2017 Editore: Edizioni Corsare Autore: Silvia Vecchini Illustratore: Daniela Iride Murgia     Siamo a scuola, è autunno. Lo…

Il nonsense nei libri per bambini

L’anno solare 2017 per il gruppo di lettura “Libro peloso” curato da teste fiorite si chiude con un incontro dedicato al nonsense, agli albi illustrati attraversati o interamente…

Libri per bambini con Babbo Natale

L’anno scorso, più o meno in questi stessi giorni, concludevo un post su Babbo Natale e la sospensione dell’incredulità con Cogito Babbo Natale, ergo est Un anno dopo…