“Le streghe”. Lunedì di Dahl

Chi ha paura delle streghe? Buon lunedì di Dahl con Adolfina de Marco. Nel 1983 veniva dato alle stampe dalla casa editrice Salani, con la traduzione di Francesca Lazzarato e Loretta Manzi e le illustrazioni di Quentin Blake, uno dei romanzi più interessanti e complessi della “bibliografia dahliana”: Le streghe. Il protagonista è, come in altri romanzi dello scrittore, la voce narrante della storia che […]

“Il grande ascensore di cristallo”. Il lunedì di Dahl

Vi abbiamo lasciato lunedì scorso in una gustosissima Fabbrica di cioccolato in cui trova forma una dolce metafora della lotta classe, e oggi vi portiamo, con Adolfina de Marco, nello spazio a guardare il mondo e le follie degli umani dall’alo con… Il Grande Ascensore di Cristallo Che fine hanno fatto Charlie, i suoi genitori ed i suoi nonni dopo essere diventati proprietari della fabbrica del signor Wonka? […]

Libri in valigia: 7-10 anni parte seconda

Come ogni anno (gli anni passati li trovate qui, qui, e qui) teste fiorite vi accompagna nella scelta dei libri da mettere in valigia metaforicamente per affrontare la lunga estate calda proponendovene alcuni recensiti e non durante l’anno divisi per fasce d’età.AVVERTENZA IMPRESCINDIBILEL’ABITUDINE ALLA LETTURA SI BASA SUL PRINCIPIO DI PIACERE DUNQUE:1) Lasciamo bambini e ragazzi LIBERI di scegliere cosa vogliono leggere2) Lasciamoli liberi di ABBANDONARE una lettura […]

La valigia di libri: 7-10

Oggi finisce la scuola in molte parti d’Italia e anche per gli altri manca comunque poco alle lunghissime vacanze estive. Come ogni anno (gli anni passati li trovate qui, qui, qui) teste fiorite vi accompagna nella scelta dei libri da mettere in valigia metaforicamente per affrontare la lunga estate calda proponendovene alcuni recensiti e non durante l’anno divisi per fasce d’età. Si comincia con la […]

Lettura della buonanotte: “Domani inventerò”

“Ai confini della noia ci sono tonnellate di idee” Agnès de Lastrade e Valeria Docampo, Domani inventerò, Terre di mezzo, 2014. Nella mente di Agnès de Lastrade e Valeria Docampo, autrici di Domani inventerò Terre di mezzo, ci devono essere stati momenti importanti di noia per aver scovato al confine un’idea di libro come questo. Questa è la storia di un orso blu piccolissimo, una sorta di […]

Libri per Natale: consigli per Babbo Natale parte prima

O insomma, continuo a vedere post su post e articoli su articoli sulle classifiche dei libri migliori dell’anno, su quelli da consigliare per Natale…e mi sono sentita in dovere di dire che classifiche non sono assolutamente in grado di farle, io comprerei il 99% della produzione editoriale di qualità e davanti al mare magnum delle possibilità mi perdo un po’…meno conosco qualcuno meglio riesco a […]

“Mi scusi, per trovare Dio? domandò il piccolo maialino”

Michael Schmidt-Salomon e Helge Nyncke, “Mi scusi, per trovare Dio?”, domandò il maialino, Asterios, 2008. Quando durante il bellissimo convegno Albi illustrati e animazione alla lettura tenutosi un mesetto fa qui a Venezia Livio Sossi nominò questo libro le mie antenne si rizzarono…ne parlò, come di fatto è, dell’unico albo illustrato sull’ateismo mai pubblicato in Italia e francamente credo in Europa almeno.Non ho potuto resistere, da laica […]

“Il trattamento ridarelli” a difesa dei bambini

Roddy Doyle, Il trattamento ridarelli, Salani. Vi è mai capitato di pestare una cacca per la strada? Sì? Non amareggiatevi, prima o poi capita a tutti, credo, di solito la spiegazione che ci diamo è che un padrone maleducato non ha raccolto la cacca del suo cane, vero? Eppure potrebbe esserci anche un altra spiegazione… I Ridarelli sono tra noi, dove non li vedi e […]

“Il tempo” Gallucci

Monena Cottin, Il tempo, Gallucci. Tempo, tempo, tempo, in questi giorni, più che mai mi ossessiona, come, quanto, dove scorre….ma avete mai pensato al senso dei modi di dire riguardo al tempo? “Se mi resta tempo”, “col tempo che avanza”… ma il tempo che resta è la cosa più importante, è quello che, come Agamben ci insegna nel suo meraviglioso Il tempo che resta (Bollati Boringhieri), […]

La filosofia per i bambini

La filosofia, o l’amore per il sapere se l’etimologia vi piace di più, credo abbia da tempo vinto la palma delle discipline considerate…teorico-accessorie, difficile per i ragazzi e gli adulti figuriamoci per i bambini! E invece no, innanzitutto perché i bambini pur essendo di natura e necessità apodittici hanno una predisposizione congenita alle domande…e devo dire anche alle risposte cosa ancora più divertente* (e non […]