Tag: critica Page 1 of 2

Narrare per parole e immagini

Mercoledì 17 ottobre dalle 15 alle 18 si terrà il seminario “Narrare per parole e immagini” presso il dipartimento di studi umanistici di Ca’ Foscari, aula Morelli. Si…

Chi ha paura dei libri per bambini?

Incontro con Teste fiorite nell’ambito dei Dialokids a Trani. Cosa sono gli albi illustrati? Come funzionano e come si riconoscono per qualità? Perchè i libri per bambini talvolta…

A che serve la critica letteraria?

Care teste fiorite pronte ad un post-one teorico di quelli che solo io so propinarvi di tanto in tanto? Allora, VIA! Dunque, tutto è iniziato due giorni fa…

I risguardi. Alle soglie del libro

I risguardi sono quelle due pagine dell’albo illustrato che vendono appiccicate nella parte interiore della copertina cartonata dell’albo e che precedono le pagine “vere” con frontespizio e inizio…

Pensare i libri

Pensare i libri. Ovvero: dell’importanza degli editori e di tutto ciò che gira attorno ad un libro. Ovvero: dell’importanza di tutte quelle figure che non sono l’auotre, o…

Di tecnica e di scrittura. Incontro con Luigi Dal Cin

Sabato 8 abbiamo inaugurato la seconda stagione di incontri con autori e illustratori per la letteratura per l’infanzia. Luigi Dal Cin ci ha, come a febbraio scorso, accompagnato…

Il mestiere di scrittore

Italo Calvino in un’intervista di Ceronetti del 1970 per l’inchiesta intitolata Letteratura a sedere (oggi in Calvino, Saggi, tomo II, Milano, Mondadori) trattava con molta ironia della postura a cui lo…

Scrivere e illustrare libri per bambini e ragazzi

Non posso negarlo, mi sto documentando e studiando parecchio in questi giorni in vista dell’inizio dei workshop ed in vista di un paio di saggi che sto scrivendo….

“Io sono un ladro di bestiame felice”

Il 2 gennaio, secondo giorno del 2016, non può che iniziare, per dare un segno a cosa Teste fiorite è stata sin qui e soprattutto a cosa sarà,…

Occuparsi di letteratura per l’infanzia: Teste fiorite

Buongiorno,mi avete stupita!Il post di teorico dell’altro giorno ha riscosso un successo che mai avrei immaginato. Mi permetto di dedurre che forse c’è spazio per un piccolo interesse…