“La bambina, il cuore, la casa” di Marìa Teresa Andruetto

Se dovessi scegliere una sola parola per definire il libro che vi racconto stasera sarebbe: spiazzante. Spiazzante per la storia ma anche per il modo di narrarla. Avete mai letto La bambina, il cuore e la casa di Maria Teresa Andruetto? Beh, ditemi cosa ne pensate e se a voi ha fatto lo stesso effetto straniante. Il racconto comincia con una panoramica, abbastanza tipica, degli […]

La lettura addosso progetto per le scuole secondarie

Cari insegnanti, il nuovo anno scolastico è vicino e noi siamo felici di presentarvi il nostro ultimo progetto didattico per le secondarie di primo e secondo grado veneziane. Si chiama  LA LETTURA ADDOSSO   ed è davvero un esperimento che Venezia ci consente di tentare ma che speriamo possa fare da spunto anche per altre città. Il progetto La lettura addosso propone alle scuole secondarie di […]

“Oh, boy!” di Marie Aude Murail

Marie Aude Murail mi ha folgorata con la sua scrittura in Miss Charity, però quello che più di lei mi ha colpito di questa scrittrice è la lucidità di punto di vista che esprime nelle interviste; in particolare il passaggio che vi riporto qui di seguito mi ha colpito moltissimo e vi assicuro che da quando l’ho letto non posso prescinderne nel guardare la realtà, […]

“La storia di Mina” di David Almond

Aprono le ali, scendono in picchiata atterrano come aeroplanicambiano le prospettive al mondoVoli imprevedibili ed ascese velocissimetraiettorie impercettibilicodici di geometria esistenziale.   (Franco Battiato, Gli uccelli).  E se invece di uccelli si trattasse di ragazzi?Li riconoscereste nei loro voli imprevedibili, ascese velocissime (discese vorticose) e traiettorie impercettibili? Qual è la geometria esistenziale che orienta e conduce ragazzi e ragazzi nell’età di mezzo, in quel misto di infanzia […]

Letteratura per ragazzi e yung adults in due appuntamenti importanti

illustrazione di Anna Deflorian per Dove vanno le anatre d’inverno, Hamelin, 41, 2016. Giugno è un mese intenso e ideale per chi ama la letteratura per ragazzi. Nel giro di pochi giorni quest’anno si susseguono Mare di Libri e la Residenza a Monte Sole di Hamelin, due incontri per andare al fondo, o almeno intraprendere un bel viaggio emozionante e di qualità nel mondo dei libri […]

“Il Selvaggio” di David Almond e Dave McKean

Ve li ricordate gli anni delle scuole medie (le nostre si chiamavano così)? Vi ricordate il carico di dolore, rabbia, incertezza che quegli anni spesso si portano dietro? Sono gli anni di mezzo, la trincea la chiamo io ogni tanto, quella in cui la guerra con se stessi e con se stessi in un mondo ancora da mettere a fuoco può essere violenta, totale. Beh, […]

“Vola più in alto”

Diego è lo scrittore più giovane che conosca.  Ha  20 anni ma ha scritto il libro che vi racconto oggi due anni fa. Questo, un dato anagrafico, è ciò che mi ha spinto a prendermi cura di questo romanzo, a conoscere Diego ed ad accompagnarlo in una presentazione del suo libro a cui forse ne seguiranno altre. Già, mi sono fatta incuriosire da un dato […]

“Il GGG” di Roald Dahl

Mentre da più lati si comincia, o più che altro si continua a scrivere e ragionare dell’opera di Dahl, in vista del centenario ma direi anche solo in vista della grandezza di un autore che ha rivoluzionato l’idea stesa dei libri per bambini, eccoci giunti alla quarta “puntata” della nostra rubrica dahaliana a cura della preziosa Adolfina de Marco. Dopo Furbo, signor volpe, La magica […]

“Il mistero del London Eye”

A voi che sistema operativo gira in testa? A me credo si tratti di un primitivo sistema di criceti che girano in ruote…talvolta arruginite…ma che hanno scoperto il segreto del moto perpetuo… E’ come per un computer, i sono sistemi operativi che funzionano, altri “girano” meno bene, solo il sistema delle sinapsi mentali tuttavia ha la capacità di avere un rendimento eccellente in alcuni ambiti […]

“Boy” di Roald Dahl

Per il terzo lunedì di fila Adolfina de Marco, grande amica e grande studiosa di letteratura per l’infanzia, nonché autrice in proprio, cura, nel senso vero e proprio di “si prende cura” del lunedì di Teste fiorite con la rubrica rohaldiana! Oggi è….Boy, Roald Dahl, Salani. Definirei Boy un romanzo che ha una certa sobrietà se lo paragoniamo ai romanzi e ai racconti traboccanti di […]