Il primo post non si scorda mai

C’è sempre un primo post come c’è sempre un primo fiore che spunta nel giardino della testa con cui si deve fare i conti e quindi eccoci qui… Il mio, fiore s’intende non post, oggi vorrei che fosse un bel tulipano rosso, anzi no, giallo mentre il mio blog, che qui comincia a spuntare, lo vorrei vivace e curioso di cose belle da vedere, da leggere e da fare, a disposizione di chiunque; un prato che non conosca autunno.
Da qui in poi saranno libri e non libri senza soluzione di continuità e chi vorrà innaffiarli con idee e commenti sarà il benvenuto e riceverà in esclusiva una bustinaperfinta di concime per teste fiorite.

Teste fiorite Cookie Consent with Real Cookie Banner