“Consigli alle bambine” da Mark Twain

Che consigli dareste alle vostre figlie e che consigli avreste voluto, mamme, quando eravate giovani? Questo libro è…dalla parte delle figlie, decisamente meno da quello delle mamme, a meno che voi non pensiate che per rimproverare il fratellino la cosa migliore sia aspettare il momento buono e con finta ingenuità scottarlo (poco poco) con qualcosa di bollente…

In Consigli alle bambine, edito da Donzelli, l’umorismo irriverente e sarcastico di Twain tocca forse il suo apice. Lo stupore o in ogni caso l’interesse per questo libro dal punto di vista storico-letterario aumenta se lo pensiamo scritto in America nel 1906 da parte di un uomo, mi domando che cosa Twain abbia visto attorno a sè riguardo l’educazione delle bambine per poter giustamente concepire un livello di ribellione così straordinariamente dissimulato. In effetti i consigli di Twain sono in partenza tutti ineccepibili, l’ironia si scatena sempre nella seconda parte: ad esempio “mai fare le maleducate con i grandi” perfetto se non arrivasse il seguito “a meno che non siano loro a cominciare”; oppure

Se la mamma ti dice di fare una cosa, non sta bene dirle di no” è più utile e opportuno (sottolineatura mia) che tu le assicuri di fare come vuole lei, per poi attenersi con discrezione a quanto t’impone la tua somma saggezza”.

Le illustrazioni di Vladimir Radunsky sono poi perfette per accompagnare e mostrare visivamente come all’atto pratico è più “utile e opportuno” comportarsi per una bambina.

Questo meraviglioso testo di Mark Twain è stato edito in Italia per la prima e sola volta da Donzelli nel 2011 e il progetto editoriale che lo accosta a Radunsky è tutto merito dell’editore. Anche la veste editoriale è molto particolare e piacevole al tatto grazie alla scelta di un tipo di carta gialla e porosa che lo fa sembrare un diario personale “schizzato” da mani bambine. 

Da sagge mamme e illuminati papà non perdetevi il divertimento e la saggezza di questo testo per altro modernissimo nonostante i suoi 100 e passa anni, in qualità di genitori valutate voi quando proporlo alle vostre figlie e ai vostri figli in base al loro livello di maturità ironica, e soprattutto di ribellione all’autorità, potrebbe ritorcervisi contro!

Teste fiorite Cookie Consent with Real Cookie Banner