Piccolo breviario delle edizioni per l’infanzia: T U V Z

Finisce così, questo piccolo prontuario breve se ne va, con la Z il nostro alfabeto termina ed anche il nostro piccolo viaggio nello sterminato mondo dell’editoria italiana che pubblica libri per l’infanzia, mi scuso con tutte le piccole e meno piccole realtà editoriali di cui non ho dato i riferimenti ma spero che questo sarà un work in progress in cui andrò man mano aggiungendo pezzi di vite di libri!
Per l’intero alfabeto vi rimando ai singoli link!A B C
D E F
G I J K L
M N O
P R S

Terre di mezzo: Terre di mezzo è una piccola casa editrice molto interessante innanziuttto per la sua impostazione: nata da un giornale di strada dedicato all’informazione sociale e agli stili di vita alternativi, da qualche anno pubblicano anche libri di vario genere tra cui una bellissima collana chiamata “Bambini”. In collana ci sono sostanzialmente albi illustrati di grande valore letterario e iconografico (alcuni dei quali li trovate recensiti anche da Teste fiorite quiqui e qui) tutti comunque e sempre caratterizzati da storie che includono, che aprono verso mondi diversi che siano reali, mentali o emozionali poco importa, ci educano alla bellezza e alle possibilità della diversità dentro e fuori di noi.

Topipittori:  Risultati immagini per topipittori Ai Topipittori va una delle mie preferenze sfegatate, gli albi e non solo che i topi editano sono il massimo che si possa immaginare per cura, amore e pensiero dedicato ai libri illustrati, eterogenei ed eclettici in questi bellissimi libri potete trovare favole classiche reinterpretate, nuove fiabe e narrazioni capaci di parlare ai bambini e ragazzi di tutte le età di qualsiasi cosa. Fatevi incuriosire dalla storia di questa casa editrice e dei suoi fondatori Giovanna Zobili e Paolo Canton che potete divertirvi a leggere qui. Topipittori ha anche un blog stupendo che vi consiglio di seguire se siete appassionati di…cultura dell’infanzia…cultura. 

TourbillonRisultati immagini per tourbillon edizioni Del marchio Il Castello la Tourbillon rappresenta l’anima “cartonata” quella dedicata ai più piccoli per cui propone dei libri di discreta qualità. Molto bella invece mi pare la piccola collana di divulgazione “Libri per imparare” in cui titoli come “Come si fa il cioccolato?” “Come si fa un libro?” coniugano bene la vocazione scientifica e la curiosità dei bambini della primaria a cui si rivolgono.

Touring club: Se state pensando che il Touring pubblichi libri sulla geografia e i paesi ci avete azzeccato, questo è quello che il touring sa fare e lo declina anche in versione divulgativa per bambini. Pubblica anche una collana narrativa interessante dedicata alla storia misteriosa di singole città che il bambino può attraversare in maniera avventurosa magari in preparazione a qualche visita nel luogo di ambientazione.

Uovonero Logo UovoneroBeh, data la bellezza dei libri che pubblicano, i premi che vincono e la particolarità della proposta editoriale proprio non si direbbe che Uovonero esista solo dal 2010! La caratteristica di questa bella piccola casa editrice è quella di occuparsi in varie forme (linguistiche, contenutistiche e grafiche) delle persone che hanno un svantaggio nella lettura. Una volta tanto il sito esplicita la caratteristica di ciascuna collana e così ve le propongo:
“Libri con rinforzi comunicativi, che utilizzano strumenti CAA (comunicazione aumentativa e alternativa), per bimbi in età prescolare o con difficoltà cognitive (pesci parlanti); libri che raccontano varie forme di disturbo da parte di chi lo vive in prima persona (i raggi); libri che aiutano gli altri a capire ed accettare chi è diverso (i geodi); materiali dedicati in particolare a persone con autismo per sviluppare le autonomie personali (piccoli passi) o le abilità sociali (i bottoni). Infine, una collana di giochi per invertirsi e imparare, nel rispetto delle diversità e della collaborazione non competitiva (altrimenti)”.
I libri Uovonero hanno la marcia in più di essere davvero, nel senso letterale, libri per tutti e sempre di grande bellezza e qualità.

Valentina: Valentina è un marchio Brioschi che si dedica alla pubblicazione di libri per bambini e genitori. Pubblica sostanzialmente, per quanto riguarda i bambini, albi illustrati di buona qualità con alcuni titoli davvero interessanti.

Vallardi: Questa casa editrice propone libri di divulgazione di soggetto storico e scientifico, in catalogo sono presenti dei titoli accattivanti, come quelli della collana “50 domande” e “gioca con l’arte”, ed altri francamente meno. Da pochissimo stanno lanciando una collana dedicata ai protagonisti delle opere liriche…vedremo come sarà, la qualità grafica solitamente non si fa notare per bellezza. Eppure il marchio ha dato vita negli anni ’70 ad una collana ormai storica che raccontava in maniera del tutto innovativa i grandi artisti della storia dell’arte attraverso i testi di Pinin Carpi. Oggi alcuni di quei titoli sono riediti da Piemme.

Zoolibri  Pubblica albi illustrati coloratissimi (anche quando sono tutti neri come Questo non è il mio cappello) e bellissimi per la prima infanzia e ben oltre, nel loro catalogo, tra l’altro, gli albi straordinari di Oliver Jeffers ed alcuni illustrati da Pacheco. Una piccola casa editrice indipendente di cui è sempre bene avere qualche titolo in casa!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!