Guide per bambini su Venezia

La giornata freschina mi invoglia a scrivere questo post dedicato a chi sta pensando di trascorrere qualche giorno, o qualche ora a Venezia con i bambini. L’estate forse non è proprio il periodo ideale ma com’è come non è questo bellissimo labirinto di pietra in cui ho la fortuna di vivere è sempre super visitato, qualunque sia il clima, quindi eccomi qui a raccontarvi i libri su Venezia per bambini.
 Venezia è una città da molti ritenuta difficile per i bambini e invece, lasciatemi darvi il mio occhio interno, questa è una città perfetta per i bambini: innanzitutto non ci sono macchine e, scusate se poco, ma si può correre liberamente su e giù per campi e ponti; poi ci sono musei perfetti anche per una visita con bambini di ogni età, penso innanzitutto al bellissimo Museo di Storia Naturale in cui osservare tra l’altro scheletri di dinosauri e balene, o alla Peggy Guggenheim o a Palazzo ducale e chi più ne ha più ne metta.
E’ vero, ci sono pochi giardini pubblici ma quei pochi sono molto belli e adatti anche a pic-nic come gli splendidi Giardini vicino a Via Garibaldi (per altro fuori dai giri turistici – a parte la biennale), o i giardini Savorgnan vicino al ponte delle guglie attaccato alla Stazione e perfetto anche per chi si appresta a ripartire. Il parco di Villa Groggia poi è un piccolo gioiellino, non ci sono giostrine per bambini ma alberi su cui arrampicarsi sì, ed anche la ludoteca comunale “La cicala e la formica”!
Alla fine vi dò anche qualche sito a cui guardare fiduciosi se state cercando attività in corso per bambini, ci sono delle ragazze bravissime che fanno anche dei percorsi guidati per la città a misura di bambino!
Ma adesso veniamo ai libri che vi raccontano le bellezze di Venezia: ci sono quelli più “tipo guida”, quelli pop-up e quelli di lettura ma di ambientazione veneziana.

Cominciamo con I tesori di Venezia ritagliati e animati dal più grande di tutti… Dario Cestaro con i testi di Paola Zoffoli, Marsilio Editore

Se volete invece una guida vera e propria ce ne sono ormai diverse per bambini e ragazzi, eccone alcune di seguito, tutte disponibili in varie lingue!

Vivavenezia di Paola Zoffoli e Paola Scibilia, Elzeviro
A spasso per Venezia di Alberto Garini e Allegra Gagliardi, Edizioni Lapis
I bambini alla scoperta di …Venezia di Elisabetta Pasqualin e Lorenzo Terranera, edizioni Lapis
Questa è Venezia
Guida pratica di sole illustrazioni, per avvicinare i bambini alle caratteristiche di Venezia, dai vaporetti ai piccioni. Questa è Venezia, M. Sasck, Rizzoli

Non perdetevi la nuova guida di Pimpa va a Venezia in cui stikers, storie e mappe accompagnano la protagonista più amata dai piccini alla scoperta di Venezia (gli altri titoli della serie li trovate qui) 
Ma com’è fatta Venezia? Basta essere un po’ più grandini o avere qualcuno accanto e nulla può spiegarvelo meglio di Venezia come davvero un libro che è un capolavoro per capire tutto di una città che a volte sembra una sfida alle leggi della fisica! Questo libro ve lo consiglio a priori, qualsiasi età abbiate e qualsiasi lingua parliate (c’è anche in russo), le tavole sono qualcosa di eccezionale!

Venezia come, di Giorgio Gianighian e Paola Pavanini, Gambler & Keller

Se invece i vostri cuccioli sono più, e un po’ più …narrativi allora le storie su Venezia possono senz’altro attirarli di più!
Da Guido e la sua gondola a  Gaspare a Venezia, Olivia va a Venezia, Ciro in cerca d’amore (meraviglioso albo edito da Arka), ai libri di Zavrel, a persino Mucca Moka gondoliera troverete senz’altro il tipo di narrazione e di albo illustrato che più si adatta ai gusti dei vostri bimbi.

Ciro in cerca d’amore di Beatrice Masini e Octavia Monaco, Edizioni Arka
Mucca Moka gondoliera, Agostino Traini, Emme edizioni
Il tempo più bello. Un giorno a Venezia, di Roberto Parmeggiani, Massimiliano Piretti Editore.
Senza parole ma più che eloquente, adatto ad ogni età e ad ogni lingua è Il gatto senza stivali di Roberto Bottazzo, Edizioni El Squero

Dedicata ai mestieri tipici veneziani è invece la collana di “Toletta edizioni” in cui compaiono Milo lo squerariol, Tobia il condoliere, Nina l’impiraperle: i primi 3 titoli della serie di mestieri veneziani raccontati dalla Zoffoli in cui narrazione e precisione si mescola bene insieme come sempre nei libri di questa ormai esperta narratrice di Venezia per i più piccoli.

In francese ci sono anche 2 libri che io adoro ma che non sono stati tradotti in italiano:
Ou est mon canarin in cui un piccolo turista rincorrendo il suo canarino scappato dall’albergo attraversa l’intera città scoprendone gli angoli più caratteristici mentre il suo canarino scopre l’amore. Questo libro è anche un libro-gioco perchè in ogni pagina bisogna trovare l’uccellino volato via.  Lo potete trovare in vendita in moltissimi bookshop museali!


Infine il divertente La rumeur de Venise di Albertine, l’autrice di Uccelli di Topipittori, si tratta di un piccolo albo illustrato verticale in cui più che Venezia trova forma una caratteristica dei suoi abitanti: quella all’ingigantimento delle notizie, la rumeur, appunto ma di cosa si chiacchieri vi invito ad andarlo a scoprire nel libro in questione (anche se l’immagine qui di seguito forse un indizio può darvelo..). Anche questo in vendita in moltissimi bookshop museali.

   

Altri mini percorsi super specifici si possono tentare in chiese o palazzi speciali di Venezia e qui tornano assai utili i bellissimi activity book che i musei civici veneziani mettono a disposizione scaricabili dal sito e pensati proprio per le famiglie al museo e di cui potete trovare tutte le informazioni qui. Da anni il best seller di queste attività resta il Delitto a regola d’arte diventato vero e proprio libro acquistabile in vari bookshop, mentre gli altri activity book sono messi a disposizione scaricabili dal sito al link precedente e sono dedicati anche alle varie mostre estemporanee!
Si tratta di un servizio davvero di ottimo livello e direi abbastanza innovativo dei Musei civici veneziani di cui vale assolutamente la pena approfittare specie se avete bambini dai 6 ai 10 anni!
 Delitto a regola d'arte

santa-maria-formosa redentore
madonna dell'orto santa-maria-dei-miracoli
santa-maria-dei-frari

Ben fatte nel loro essere anche iper-specifiche sono le pubblicazioni della casa editrice gek dedicate ad alcune delle più importanti chiese veneziane, dalla Madonna dei Frari alla Madonna dell’Orto, a quella dei Miracoli al Redentore se siete appassionati di architettura potete perdervi in mini percorsi monotematici.

Concludo solo dandovi qualche indirizzo web da monitorare per informazioni sulle attività dedicate ai bambini a Venezia!

Le ragazze di Macaco Tour con i loro percorsi speciali: http://www.macacotour.com/

Un sito che comprende un po’ tutte le attività proposte: http://www.bambiniavenezia.it/

E le indicazioni del Comune: http://www.comune.venezia.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/70967

Be’, adesso vi aspettiamo in città, ogni momento è buono per la nostra foresta di pietra!!

p.s. se passate per il ghetto passate a salutarmi in Museo ebraico…non è proprio una visita per bambini ma vale indubbiamente la pena!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!