“Buffa bestia” per guardare al rovescio

A Kalandraka le storie sottosopra piacciono proprio tanto! E a noi pure!!
Ma non sottosopra nel senso che la storia capovolge gli schemi, i pregiudizi ecc. ecc. Nooo! O meglio anche sì ma soprattutto questo libro va proprio letto SOTTOSOPRA!
Prima per “dritto” ci racconta una storia e poi per “storto” ce ne racconta un’altra che in realtà è la stessa ma…spostata nel tempo. La storia “storta” viene ciclicamente prima e dopo quella “dritta”. Avete presente l’eterno dilemma di ” è nato prima l’uovo o la gallina?” ecco, fate conto che il principio sia lo stesso: la bestia è prima buffa o prima bestia?
Ma andiamo con ordine: fatevi raccontare questo bel cartonato nuovo di zecca!
Buffa bestia di Porta e Villan edito da Kalandraka.
C’era una volta una cosa che sembra proprio un uovo, liscio liscio. Però a vedere meglio spuntano in basso delle specie di orecchie, spuntano in alto delle specie di zampe. Spunta anche da qualche parte una specie di naso….proprio non si capisce di cosa si possa trattare, di sicuro è una bestiolina alquanto buffa ma quale chi può dirlo!
Eppure, basta seguire le frecce, capovolgere il libro per accorgersi che è un topolino!! Un topolino a cui un fulmine ha fatto saltare un pezzo, la paura ha fatto nascondere un altro, il vento un altro ancora e…ops, ecco di nuovo l’uovo! Basta seguire le frecce e la storia ricomincia!
Sullo sfondo neutro marrone, con i suoi tratto netti e rotondi e con la carta cartonata questo albo è perfetto anche per i piccolini che cominciano a scoprire che quel che sembra non sempre è la verità, che bisogna andare in cerca, metterci dell’immaginazione, della curiosità e soprattutto dell’elasticità mentale di cui fortunatamente i bambini sono grandi produttori!!
Niente di meglio per rinsaldare i bambini di dargli la possibilità di capovolgere le storie, i libri,…il mondo!!
Kalandraka si conferma come sempre casa editrice di grande qualità e attentissima alle storie chr ci raccontano diversità e varietà del punto di vista. Ci aveva semplicemente innamorato Quelli di sopra e quelli di sotto e Buffa bestia, rivolta anche ad un pubblico più piccolo non è da meno!
Seguite le frecce e, mi raccomando, non accontentatevi del “dritto”!!!
Teste Fiorite