“Odissea” in una straordinaria versione per bambini

Qualche giorno fa vi ho raccontato di uno straordinario spettacolo teatrale per bambini ispirato all’Odissea (potete leggere il post qui), oggi torno al classico omerico in forma di edizione per bambini con un libro straordinario.

Odissea di Nicola Cinquetti illustrato da Desideria Guiggiardini, edito da Lapis nel 2015, è infatti una rilettura fedele ed emozionante della storia di Ulisse perfetta per avvicinare a questo straordinario racconto i bambini e le bambine di ogni età. Se infatti il libro è godibilissimo per la lettura solitaria dai 7 anni, si presta ad una lettura ad alta voce da molto ma molto prima, se è vero che ai bambini un tempo si narrava dell’Orlando furioso e dello stesso Ulisse non vedo perchè non si possa riprendere con questa pratica di civiltà ai giorni nostri.

Il libro è diviso, in maniera fedele all’originale, in 24 capitoli ciascuno corrispondente ai 24 libri dell’Odissea “vera”, la scrittura di Nicola Cinquetti ricalca e reinventa in forma narrativa le avventure di Ulisse offrendoci un racconto dolce alla lettura e scorrevolissimo (di Cinquetti vi avevo raccontato molto tempo fa di un testo esilarante in rima illustrato da Gek Tessaro: Quando Noè cadde dall’arca, anch’esso edito da Lapis).

Le illustrazioni di Desideria Guicciardini accompagnano e interpretano la narrazione di Cinquetti con delle immagini che modulano il suo stile con quello classico greco dando così alle figure quella necessaria ieraticità che il racconto mitico richiede e allo stesso tempo la modernità e rapidità che il nostro tempo esige. Una narrazione per immagini che è un contrappunto espressionistico perfetto al testo.

La coppia Cinquetti Guicciardini aveva già firmato, con le stesse modalità il primo dei due racconti omerici, l’Iliade, Lapis edizioni, anche nel confronto tra i due testi, anche grazie i diversi stili narrativi e nelle diverse scelte cromatiche e di illustrazione i bambini riconosceranno da subito le peculiarità dei due racconti, la forza pacata del primo e il turbine emozionante del secondo.

Noi ci siamo buttati a pesce nelle avventure di Odisseo, protetto da Atena dea civetta e inviso a Poseidone, re del mare, a volte basta uno spunto, di grande qualità, per aprire un mondo, per noi è stato lo spettacolo teatrale ma ciascuno di voi sono sicura troverà l’aggancio giusto per offrire questo classico in una grande forma a misura di bambino.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!