Il progetto Mamma Lingua

In questi giorni di organizzazioni, riorganizzazioni, programmazioni e festival a pioggia (vorrei fare un piccolo post dedicato ai festival di questo periodo) e tra tutte le cose che mi vengono segnalate, mi piace segnalare questo progetto che mi ha fatto conoscere Anna Pisapia dedicato al tempo stesso agli albi illustrati nelle tante lingue delle tante persone straniere che abitano il nostro Paese.
Il progetto si chiama Mamma Lingua, riprendendo il nome dolcissimo dell’albo di Bruno Tognolini e Pia Valentinis, e si svolgerà nelle biblioteche di Milano e dintorni (in coda l’elenco delle sedi)
E’ un progetto che si prende cura dei piccoli attraverso la cura alla qualità dei libri offerti nella loro lingua, ed è una mostra itinerante giunta alla sua quarta edizione.
Dal 14 settembre 2017 la mostra prenderà il viaggio e, fino al 29 marzo 2018 toccherà ben 20 biblioteche,
7 milanesi e altre 13 dislocate in diversi comuni limitrofi.
 
Albanese, Arabo, Cinese, Francese, Inglese, Rumeno e Spagnolo
sono le sette lingue maggiormente parlate in Lombardia scelte per il progetto, che prevede la realizzazione di scaffali con libri multilingue nelle biblioteche pubbliche. Un’idea che non solo mi piace moltissimo ma che, posso dirlo?, lo dico: vorrei che approdasse qui in veneto dove smuovere Nati per leggere, almeno per la mia personale e piccola esperienza nella provincia veneziana, è davvero ma davvero un’impresa.
 
 
Il “contenuto” di questa mostra è di 127 albi e libri per bambini in età prescolare
per dotare le biblioteche e tutti i presidi locali NpL (Nati per Leggere) di libri per stare anche con i bambini e con gli adulti che vengono da lontano, che qui possono ritrovare la propria lingua e vedere rappresentata la propria cultura. Infatti, il progetto prevede l’acquisto da parte delle biblioteche di
una parte dei libri segnalati da Mamma Lingua.
Una selezione di eccellenza, che include una ventina di classici per l’infanzia
disponibili nella maggior parte delle lingue prese in considerazioni.
Ma quali sono stati i criteri per la selezione dei 127 libri?
In generale ha guidato il principio delle Linee guida IFLA (International Federation of Library Association and Istitution) sui servizi bibliotecari ai bebè e ai piccolissimi di rendere disponibili libri per bambini “stimolanti senza essere frustranti”, per avvicinare alla pratica della lettura condivisa con i bambini gli adulti e i genitori con scarsa confidenza con i libri e la lettura.
Nella scelta dei titoli sono stati anche considerati:
•i libri di autori e illustratori espressione di ogni area linguistica-culturale
considerata (in primo luogo e ogni qual volta è stato possibile)
•libri cartonati di piccolo formato pensati per le capacità manipolative,
percettive e cognitive di bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 3 anni
• albi illustrati per bambini dai 3 ai 5 anni
• libri contenenti rime e filastrocche
• libri che introducono le prime conoscenze
• i libri di autori e illustratori diventati dei classici, universalmente noti, della
letteratura illustrata per bambini (i titoli “Un ponte di storie”).
 
Ecco i 18 classici di letteratura per l’infanzia:
1, 2, 3 di Tana Hoban (prima ed. 1985);
Brucoverde di Giovanna Mantegazza e Giovanni Vanetti (prima ed. 1977);
Caca boudin, di Stephanie Blake (prima ed. 2002);
C’est moi le plus fort, di Mario Ramos (prima ed. 2001);
Green eggs and ham, di Dr. Seuss (prima ed. 1960);
The Gruffalo, di Julia Donaldson e Alex Scheffer (prima ed. 1999);
Kikker en de vreemdeling, di Max Velthuijs (prima ed. 1989);
Little blue and Little Yellow, di Leo Lionni (prima ed. 1959);
Un livre, di Hervé Tullet (prima ed. 2010);
Owl Babies, di Martin Waddell e Patrick Benson (prima ed. 1992);
Il palloncino rosso di Iela Mari (prima ed. 1967);
The very hungry caterpillar di Eric Carle (prima ed. 1969);
Vola uccellino di Altan, (prima ed. 1978);
Vom Kleinen Maulwurf, der wissen wollte, wer ihm auf den Kopf gemacht hat di Werner Holzwarth e Wolf Erlbruch (prima ed. 1989);
We’re going on a bear hunt di Michael Rosen (prima ed. 1989);
Where is Maisy? Di Lucy Cousins (prima ed. 1992);
Where’s Spot? di Eric Hill (prima ed. 1980);
Where the wild things are di Maurice Sendak (prima ed. 1963).
 

Il calendario della Mostra itinerante Mamma Lingua

14–28 settembre 2017
BIBLIOTECA TILANE di PADERNO DUGNANO
Piazza della Divina Commedia, 5
ORARI lun 14–19; mart, giov 9:30–22; merc, ven, sab 9:30–19
Tel +39 02 918 448 5 – [email protected] www.tilane.it
 
18 settembre – 07 ottobre 2017
BIBLIOTECA VALVASSORI PERONI – MILANO
Via Valvassori Peroni, 56
Accessibile ai disabili
MEZZI bus 54, 93; tram 23, 33; M2 (Lambrate), FS Lambrate
ORARI lun 14.30–19, mar–ven 09–19 sab 10–18
Tel +39 02 884 650 95/452 81; RAGAZZI Tel 02 88 44 52 85
 
23 settembre – 14 ottobre 2017
BIBLIOTECA CIVICA di COLOGNO MONZESE
Piazza Mentana, 1
ORARI lun–ven 14–19, mar, mer, ven sab 9:30–12:30; sab 14–18
PER I GRUPPI mar–sab 10–12
Tel +39 02 25 30 82 84 (sala ragazzi) [email protected]
 
03–10 ottobre 2017
PUNTOCERCHIATE PERO
Via Matteotti, 51
ORARI lun–ven 16–19, mer, sab 10–13
Tel +39 02 381 011 30 – [email protected]
 
14–28 ottobre 2017
BIBLIOTECA di NOVATE MILANESE
Largo Padre Ambrogio Fumagalli, 5
ORARI lun– giov 9–13, 14–19; ven 9–12:30; sab 9–12:30; 14–18
Tel +39 02 354 732 47 [email protected]
 
17–31 ottobre 2017
BIBLIOTECA dei RAGAZZI di ROZZANO
Centro Culturale Cascina Grande, Via Togliatti
ORARI mar–sab 14–18, sab 9–12, 14–18
PER LE SCUOLE lun–ven 9–13
Tel +39 02 892 593 34 / 5 [email protected]
 
03–25 novembre 2017
BIBLIOTECA ZARA – MILANO
Viale Zara, 100
Accessibile ai disabili
Mezzi pubblici: bus 31, 42, 60, 70, 90/91, 92 / tram 5, 7 / M3 (Zara), M5 (Marche)
ORARI lun, mer, ven 14–19; mar, giov 9–14; sab 9–14
Tel +39 02 884 628 23 – [email protected]
 
04–25 novembre 2017
BIBLIOTECA QUARTO OGGIARO – MILANO
Via Otranto, angolo via Carbonia
Accessibile ai disabili
MEZZI bus 40, 57, tram 12, 19 ORARI lun, mar, giov, ven 9–19; mer 14:30–19; sab 10–18
Tel +39 02 884 658 13 – [email protected]
 
04–17 novembre 2017
BIBLIOTECA di CORBETTA
Piazza XXV Aprile, 10 ORARI lun 9:30–17, mar–ven 9:30–18 sab 9:30–12:30
Tel. +39 02 972 043 70 – [email protected]
 
18 novembre – 02 dicembre 2017
BIBLIOTECA di BUCCINASCO
Cascina Fagnana, Via Fagnana, 6
ORARI lun–sab 9–19, tranne mer 14–19
Tel. +39 02 488 884 514 – [email protected]
 
27 novembre – 10 dicembre 2017
BIBLIOTECA del CONFINE / CASA DELLA CARITA – MILANO
Via Francesco Brambilla, 10
MEZZI MM2 Crescenzago, bus 56 (P.le Loreto-Q.re Adriano–fermata via S.Mamete-via Adriano), bus 53 (Stz Lambrate-Sesto Marelli MM1–fermata via del Ricordo–via Adriano)
ORARI lun–ven 9.30–18
Tel +39 02 259 353 19/336 – [email protected]
 
05–15 dicembre 2017
BIBLIOTECA di BRESSO
Via Centurelli, 48
ORARI mar, mer, ven 11–13/14:30–19, giov 14:30–19, sab 10:30–13, 14:30–19
Tel +39 02 614 553 49 – [email protected]
 
13 dic – 24 gennaio 2018
BIBLIOTECA FRA CRISTOFORO – MILANO
Via Fra Cristoforo, 6
Accessibile ai disabili
MEZZI bus 71, 74, 95, 98; tram 3, 15; M2 (Famagosta) ORARI lun 14:30–19, mar–ven 9 -19, sab 9–14
Tel +39 02 884 658 06 – [email protected]
 
20 dicembre 2017 –10 gennaio 2018
BIBLIOTECA AUGUSTO MARINONI di LEGNANO
Via Cavour, 3 A
ORARI consultare il sito http://webopac.csbno.net/library/Legnano/
Tel +390331 54 73 70 – [email protected]
 
15–31 gennaio 2018
BIBLIOTECA IL QUADRATO di BARANZATE
Via Trieste, 23
ORARI lun, mar 10–19; mer 14–19; gio, ven 10–19; sab 10–13
Tel +3902 382 002 79 – [email protected]
 
31 gennaio –24 febbraio 2018
BIBLIOTECA OGLIO – MILANO
Via Oglio, 18
Accessibile ai disabili
ORARI lun 14:30–19, mar–ven 9–19, sab 10–18 MEZZI bus 77, 84, 93, 95; M3
(Brenta/ Corvetto)
Tel+3902 884 629 71 – [email protected]
 
05–22 febbraio 2018
BIBLIOTECA di BOLLATE
P.zza Carlo Alberto Dalla Chiesa, 30
ORARI lun 14:30–19:15, mar 9–22:45, mer–ven 9–19:15, sab 9–18
Tel +3902 350 055 08 – [email protected]
 
26 febbraio–15 marzo 2018
BIBLIOTECA di ARESE
Via Monviso, 7
ORARI lun 14–19:15, mar–ven 9–19:15, sab 9–18:15
Tel +3902 935 273 86 – [email protected]
 
01–22 marzo 2018
BIBLIOTECA S. AMBROGIO – MILANO
Via San Paolino, 18
Accessibile ai disabili
ORARI lun, mer, ven 14:00–19:00; mar, gio 10–19; sab 10–18
MEZZI bus 98, 71, 74; M2 (Famagosta)
Tel +3902 884 658 14 [email protected]
 
19–29 marzo 2018
BIBLIOTECA IL PERTINI di CINISELLO BALSAMO
Piazza Confalonieri, 3
ORARI lun–mar 14–19, mer–ven 10–22 sab 10–19, dom 14–19
Tel+3902 660 235 42
Per le attività che accompagnano la mostra – visite guidate e letture – contattare le singole biblioteche.
 
La mostra è ideata da Nati per Leggere in Lombardia in collaborazione con Ibby Italia, stata fnanziata nel 2017 da Fondazione Cariplo, dai Comuni di Milano e
Melegnano, da Sistemi bibliotecari CSBNO, Fondazione per Leggere Nord Est Milano e gestita da Associazione Italiana Biblioteche, Centro per la
salute del bambino, Centro COME della Cooperativa Farsi Prossimo.
Social
Facebook: https://www.facebook.com/natiperleggerelombardia/
Twitter:@Mamma_Lingua
Instagram:npl_lombardia #MammaLingua
Info:http://www.natiperleggere.it/index.php?id=277
http://www.natiperleggere.it/index.php?id=298
Contatti Stampa Mamma Lingua:Anna Pisapia,[email protected],3479206107
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!