In questo periodo sto leggendo dei bellissimi libri con lupi protagonisti.

Nulla a che vedere con le favole e le fiabe della tradizione, ma tutti, in maniera diversa, molto originale e decisamente convincente, fanno i conti con l’immagine che di quel lupo anche le tradizioni orali di secoli e secoli hanno contribuito a creare.

Il libro che vi racconto oggi ha per protagonista una splendida lupa uscita dalla eccezionale matita di Mariachiara di Giorgio. Si intotola Lupinella ed è scritto da Giuseppe Festa, illustrato, appunto, dalla di Giorgio, commentato via via da una esperta lupologa (non so se il termine esiste ma mi piace)  del progetto Life WolfAlps con cui il libro è stato relizzato, ed edito da Editoriale Scienza a partire da un progetto con il Muse di Trento.

Lupinella è un libro di divulgazione scientifica, e su questo non ci piove, ma lavora mediante la narrazione narrativa con un testo leggero e ben strutturato che segue la crescita di questa piccola lupa dalla nascita, alla vita con i fratelli e genitori nei primi mesi, fino ai 2 anni quando, ormai adulta, si stacca dalla sua famiglia di origine per crearne una tutta sua.

Il racconto di Giuseppe Festa, insieme ad un’illustrazione soave della di Giorgio,  capitolo per capitolo è accompagnato da un riquadro verde, immediatamente riconoscibile, a cura della lupologa. Se ai cuccioli spuntano i dentini ci sarà l’approfondimento sulla masticazione dei lupi e via dicendo. Se si propende di più per la parte “scientifica” ci potranno approfondire le proprie conoscenze percorrendo i riquadri verdi, se invece siamo degli inguaribili amanti delle storie, le pagine scorreranno seguendo la storia della creascita di Lupinella e dei suoi fratelli e genitori, tutti con nomi di piante, foglie e elementi naturali del bosco, i papà li raccoglie tutti nel suo nome, lui è Bosco.

In apertura del libro troverete anche una bella presentazione della famiglia di Lupinella ed un’introduzione ai lupi mentre le pagine finali portano delle belle proposte di gioco per scoprire alcuni aspetti naturali del bosco in cui abbiamo vissuto con Lupinella attraverso le pagine del libro.

Un bellissimo prodotto editoriale, pensato perfettamente anche dal punto di vista grafico, persino la carta vi darà piacere a tenerlo in mano.

Io lo metterei subito tra i desiderata per babbo natale per bambine e bambini!