Ho visto una talpa

Da pochissimi giorni è in libreria il nuovo libro di Minibombo. Ormai quando esce un libro di questa piccola e divertente e molto bella casa editrice drizziamo le orecchie…. e così abbiamo incontrato, anzi abbiamo reincontrato, la talpa.

Questo nuovo libro si intitola Ho visto una talpa, è di Chiara Vignocchi e Silvia Borando e torna a giocare con un personaggio che abbiamo già incontrato in Affamato come un lupo, la Talpa, appunto.

La talpa ha cambiato montatura degli occhiali, questa nuova è proprio rossa rossa, come molta parte del libro che gioca sul bicromismo binco/nero e rosso, ma la sostanza è la stessa: la talpa non vede proprio niente, ma niente di niente e per questo, poverina, risulta davvero inaffidabile oltre a essere molto sola.

Questa volta il “gioco” di costruzione narrativa consiste nell’incontrare gli animali che hanno visto la talpa, ognuno trova una particolarità della talpetta e ogni volta gli animali riuniti trovano un’interiezione di stupore diversa. La talpa è veloce per la lumaca, piccola per l’elefante, enorme per la formica, sdoppiata per il ragno che ha molti occhi e via dicendo.

Alla fine compare la talpa, tutti la riconoscono come la medisima, nonostante ciascuno ne avesse rilevato caratterischeche diverse se rapportate alla propria identità ma…. la talpa si siede sconsolata e dice:

Oggi in girno non si vede proprio nessuno

Gli elementi alla minibombo ci sono tutti, sta quasi diventando una cifra stilistica: la ripetizione con variatio che scatena l’ironia; il finale inatteso che spiazza e diverte e ci fa tornare a ripensare la narrazione che precede in altra ottica; lo stile grafico curato ed attento per essere perfetto anche per i bambini più piccoli.

Un albo che è un gioco di virtuosismo della costruzione narrativa, forse non il migliore della serie, il già ricordato Affamato come un lupo risultava già più complesso ed elaborato a livello letterario ma Minibombo conferma una qualità mediamente molto alta delle proprie proposte editoriali che è tra le pochissime a lavorare sulla fascia dei piccoli piccoli. Con Ho visto una talpa ci si potranno divertire anche bambini dai 2 anni, impossibile non far nascere un sorriso di stupore con la comparsa finale della talpa!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!