Cane puzzone

Cane Puzzone si chiama così perché non può fare a meno di essere ciò che è: un cane puzzone. Esattamente come il suo più fedele amico di cassonetto è Spiaccigatto, un gatto schiacciato con cui condividere l’immondizia e le pulci di oggi in cambio della felicità di oggi stesso e di domani.

I 3 libri dedicati a Cane Puzzone scritti da Colas Gutman e illustrati da Marc Boutavant, tradotto da Francesca Novajra sono stati editi in Italia da Terre di mezzo che speriamo pubblicherà anche gli altri 6 titoli usciti in Francia.

Per il momento abbiamo a disposizione Cane Puzzone, Cane Puzzone va a scuola e Cane Puzzone s’innamora che ci hanno accompagnato nelle prime letture autonome estive.

I vari episodi si costruiscono attorno alla figura di Cane Puzzone che, tanto sporco quanto buono e generoso, subisce ogni tipo di umiliazione da parte del resto del mondo animale e umano, con la sola eccezione di Spiaccigatto, (e della innamorata nell’ultimo libro). Che cerchi una famiglia, faccia un giro, tenti di andare a scuola per imparare a leggere le etichette dei cibi buttati nella spazzatura o cerchi di far colpo su una cagnolina, Cane Puzzone si rivela sempre lo stesso sciocco e buono cane disposto a credere nella bontà del resto del mondo. L’ironia, anche il sarcasmo, dei libri e della narrazione non perdonano, Cane Puzzone viene travolto sempre MA sempre ne esce vincitore agli occhi del lettore poichè nessuno come lui sa essere empatico e doce e degno di rispetto di fronte a chi si ferma solo all’esteriorità!

Non un personaggio umano ci fa una bella figura, anche la bambina e la madre del primo libro hanno qualche ombra che le attraversa, per non parlare della maestra di Cane Puzzone va a scuola che anche quando cerca di fare un gesto gentile nei confronti di Cane Puzzone lo fa giocando col cellulare in mano… Le illustrazioni in questo aiutano molto la narrazione dandole o aumentandone il senso ironico.

Non c’è nulla di educativo nè tanto meno di edificante nella relazione con coloro, animali o umani che siano, che snobbano e maltrattano Cane Puzzone, non recuperano mai agli occhi del lettore anche, o forse ancor di più per questo, se Cane Puzzone non sembra accorgersi minimamente delle cattiverie che gli vengono fatte. Lui resta un animo puro, al limite dell’idiozia, ma puro. Ed in questo davvero in pochi possono capirlo in questo mondo cinico e volgare.

I giovani lettori possono ed a loro i libri parlano forte e chiaro!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!