fbpx

Noccioline – Una quarantena… a fumetti

Un consiglio che viene dato per gestire il lungo tempo a casa è di tenersi impegnati, non ciondolare davanti alla tv, ma che fare? Devo dire che da metà marzo il web è pieno di proposte interessanti per passare il tempo, da spettacoli teatrali gratuiti, fino a infinite vite su Candy Crush (malissimo per me). Un’iniziativa a mio parere di grande solidarietà, in cui ognuno mette a disposizione quello che può per aiutare gli altri.

Ovviamente le case editrici di fumetti e le fumetterie non sono state da meno. I titoli e le iniziative sono talmente tanti che fatico a starci dietro pure io, ma devo dire che è un’occasione molto ghiotta per recuperare titoli in lista d’attesa da un po’ o iniziare quella serie che non mi convinceva tanto, ma che in fin dei conti la merita una chance. Senza contare che per chi non legge abitualmente fumetti, questa è una possibilità di avvicinarsi al genere.
Ecco quindi una rassegna, perdonate, è venuto un post bello lungo, delle possibilità di lettura (e non solo) di fumetti raggruppati in base alla casa editrice che li propone (mi raccomando, non fate indigestione):

Bao publishing #iostoacasaconbao
Le iniziative per questa quarantena da parte della Bao sono davvero numerose. Per prima cosa, tutti i volumi in uscita nel periodo della quarantena, sono posticipati a data da destinarsi, al fine di tutelare le librerie e le fumetterie che sono chiuse. Ma che offrono al povero lettore a casa solo e abbandonato? Un sacco di cose! Una numerosa lista di fumetti selezionati dal loro catalogo con prezzi molto bassi in ebook. In più nei weekend ne aggiungono sempre serie di titoli appetitosi, per esempio la settimana scorsa c’era tutto Zerocalcare e adesso c’è stato tutta Saga (di cui personalmente credo approfitterò).
Ma non è ancora finita, infatti sui loro canali social si impegnano anche a tenere compagni a lettori piccoli e grandi, proponendo #pallarossaepallabluadaltavoce e #merendaconbao. Sono rispettivamente la lettura ad alta voce dei libri di Maicol & Mirco e la possibilità di assistere su instagram alle live (di pomeriggio alle 17) in cui ogni giorno è ospite un autore Bao.

BeccoGiallo #ioleggoacasa
Beccogiallo regala ai suoi lettori diversi titoli sia per adulti che per bambini gratuitamente scaricabili dal loro sito. Vi consiglio di sbirciarlo ogni tanto, perchè vedo che ogni tanto spunta qualcosa di nuovo.

Canicola Edizoni #adottaunalibreria
Canicola aderisce all’iniziativa di Eris Edizioni (l’ordine alfabetico mi rovina l’ordine cronologico degli eventi purtroppo): “adotta una libreria”. In cosa consiste? In pratica è un aiuto per le librerie indipendenti che non hanno uno shop online: ogni volta che si fa un acquisto presso queste case editrici, è come se l’acquisto fosse fatto presso una delle librerie selezionate.
Canicola ha inoltre aggiunto un piccolo incentivo di acquisto, infatti per le spese oltre i 35 euro, vi saranno diversi omaggi! (vi ricordate il genere Gekiga di cui ho parlato un po’ di tempo fa? Loro hanno una serie di titoli molto interessanti del genere, in caso vi potesse interessare)

Coconino Press #unaQUARANTENAdifumetti
Anche in questo caso tantissima roba da leggere. La casa editrice condivide con i suoi lettori diversi titoli leggibili gratuitamente online su Issuu. Attenzione però che sono disponibili per un certo lasso di tempo, poi vengono rimossi. Tra questi si segnalano nei weekend i “fumetti nei musei”: fumetti ambientati in diversi musei italiani, ideati appositamente per promuovere la conoscenza del nostro patrimonio.
Tutte le informazioni sono disponibili sulle pagine social della casa editrice.

Eris edizioni #adottaunalibreria
Indovinate un po’ qual’è la loro inziativa? Adotta una libreria (effetto sorpresa rovinato). Sono stati i primi a proporla e devo dire che la trovo davvero una bella idea. Ogni giorno è dedicato all’adozione di una libreria specifica, che viene anche intervistata sulla loro pagina Facebook. Sono particolarmente contenta perchè lista c’è stata anche la Marco Polo, una libreria veneziana da cui mi rifornisco spesso. Grazie Eris!

Feltrinelli Comics #aCasaFeltrinelliComics
Anche qui due ebook gratis alla settimana!

J-Pop Edizioni #MangaAtHome
Anche in questo caso la casa editrice ha scelto di non pubblicare nuove uscite in questo periodo. Ha invece scelto di rinforzare il suo catalogo di ebook (yeeh) per permetterci di leggere senza uscire di casa. La cosa importante è che il ricavato di questi ebook ad 1 euro sarà devoluto all’ospedale Sacco di Milano, così possiamo leggere a poco e dare anche una mano. L’iniziativa vale anche per Edizioni BD e Dentiblù, siccome è tutto un pacchetto unico, non ne farò un paragrafo a parte.

Nicola Pesce Editore – NPE e i doni della quarantena (iniziative con nomi ideati a partire da citazioni molto culturali)
Sul loro sito trovate pdf di libri e fumetti tratti dalla loro collana, ma l’iniziativa originale di questa casa editrice sono i pacchetielli! In genere alle fiere rendono disponibile questo mucchio di loro fumetti impacchettati, di cui è disponibile solo una breve descrizione, acquistabili a 3 euro, questa è la versione da quarantena. Non si avrà la possibilità di scegliere i titoli in base alla descrizione, ma si avranno 5 libri a 15 euro, che non è affatto male per esplorare nuovi titoli o scoprire nuovi autori! Io sono molto tentata, credo farò l’ordine.

Panini Comics #acasaconpaninicomics
Una valanga di titoli ebook gratuiti o quasi! Credo che coglierò l’occasione per recuperare un po’ di titoli di Leo Ortolani che non ho mai letto.
Occhio però, di molte serie è gratis solo il numero 1 e il resto va pagato, quindi scegliete le serie da iniziare con criterio, che se no vi rimane l’amaro in bocca perchè volete sapere come vanno a finire.

ReNoir Comics
Non so se sia stato per una caso della cronologia di Facebook, ma qeusta è la prima casa editrice di cui ho letto iniziative per supportare i lettore durante la quarantena, comunque anche qui palate di pdf da scaricare!

Sergio Bonelli Editore #acasaconbonelli
Due interessanti iniziative: “un bonelli al giorno” e a “casa con l’autore”. La prima consiste, come dice anche il nome, nella possibilità di scaricare un fumetto bonelli al giorno gratuitamente. Invece la seconda iniziativa permette di conoscere più da vicino i principali autori bonelliani, perchè ognuno di loro ha creato un video per i suoi lettori.

Shockdom
Un sacco di live sketch su twitch (trovate i link delle varie date sul loro sito e sulla pagina Facebook) e fumetti gratis. Infatti, fino al 3 Aprile, hanno reso disponibili tutti i loto titoli che ci sono su Yep!Comics.

Star Comics #fumettiadomicilio
Come per “Adotta una libreria” anche Star comics ha voluto dare una mano alle fumetterie che distribuiscono i loro fumetti. Sul loro sito è consultabile infatti una mappa che segnala tutti i negozi consegnano i libri a domicilio.
Inoltre recentemente hanno organizzato delle live pomeridiane in cui risponderanno a domande dei lettori, racconteranno curiosità e consiglieranno letture.

Tunuè #ifumettirestanoaperti e solidali
Tanti live con gli autori alle 16.30 ogni giorno e fumetti e libri introvabili scaricabili dal loro sito. C’è anche Memorie di un uomo in pigiama di Paco Roca, io vi ho avvisati.

Si conclude così la mia lista, non è tutto, ma è molto di quello che si può trovare in giro in questi giorni. In ogni caso buttate sempre un occhio sui social delle case editrici, spuntano ogni giorno nuove proposte.

Aggiungo un paio di consigli che non hanno a che vedere con le case editrici, ma che valgono la pena di una menzione tra le iniziative da quarantena. Per prima cosa andate a buttare un occhio qui, dove ARFestival ha organizzato un crowdfounding di beneficenza per creare un libro a fumetti scritto da numerosi nomi noti del fumetto. I soldi di questa iniziativa vanno allo Spallanzani Io ho comprato a scatola chiusa il libro, tanto brutto non può essere, visto chi ci lavora; ma per chi volesse curiosare, le tavole vengono caricate giornalmente al link che ho allegato prima.

Tornando invece ad argomenti più leggeri, siete andati a leggervi le strisce che Leo Ortolani pubblica ogni giorno sui suoi social (io le leggo su instagram per esempio)? Se non lo avete ancora fatto, dovete, perchè lui sì che ha capito come passarsi la quarantena senza disperarsi, usando un po’ di ironia.

Ora concludo per davvero questo post, spero vi serva a qualcosa perchè mettere insieme tutte queste notizie e link è stato il progetto più faticoso (ma forse anche il più utile) che abbia mai fatto per Noccioline. Quindi su, andate a leggervi un fumetto anche solo per fare un favore a me, che tanto vi fa bene.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!