fbpx

“Il silenzio abitato delle case” Vermeer e l’arte di Pinin Carpi

Quest’anno ricorre, insieme a quello di Rodari, anche il centenario dalla nascita di Pinin Carpi, scrittore per bambini e ragazzi che non solo ha scritto libri fondamentali per la nostra storia della letteratura per l’infanzia italiana, ma che ha in qualche modo rivoluzionato il modo di raccontare l’arte ai bambini.

Sua è infatti l’idea di costruire libri in cui le illustrazioni sono le opere di grandi pittori e artisti, una collana eccezionalmente innovativa che venne pubblicata da Vallardi e che oggi in parte è riproposta da Il Battello a vapore.

In questo giorni in cui la casa è diventata il luogo per eccellenza perché non riscoprire un testo dedicato proprio al pittore delle case, degli interni, delle persone che abitano gli spazi domestici con il silenzio tipico dei dipinti? Ed ecco allora Il silenzio abitato delle case di Pinin Carpi illustrato niente di meno che dal grandissimo Vermeer!!

Come sempre questa collana propone una breve nota biografica, narrata come sa fare Carpi, sul pittore per poi iniziare una narrazione originale che dà voce a ciò che i dipinti inscenano.

Personaggi d’eccezione si aggirano per le pagine di questa storia: questa, ad esempio, è la famigerata dama con l’orecchino di perla.

La storia procede mentre piccole citazioni del testo e riferimenti puntuali ai dipinti si raccolgono vicino alle immagini per definirne i dettagli e per ricordarci che siamo, tutto sommato, in un libro di divulgazione.

Una divulgazione che prende forma di narrazione e che così procede, forse la grafica andrebbe rivista, alleggerita, sciolta, per dare alla storia, e alle “illustrazioni” d’eccezione tutta la potenza che meritano e che oggi invece viene appesantita da una concezione forse un po’ datata di “fare” i libri sull’arte. Ma il progetto di Pinin Carpi resta saldo ed importante e andrebbe senz’altro recuperato nel suo senso profondo perché davvero i bambini possano leggere le stanze e i silenzi delle case di Vermeer così come le narrazioni di tanti altri pittori!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!