fbpx

I cartonati di Helen Oxembury

Helen Oxembury è indiscutibilmente e unanimemente riconosciuta come una delle più grandi illustratrici inglesi, esempio perfetto di quello stile tipicamente anglosassone che la Castagnoli chiama, con ottima sintesi, realismo disegnato.

Diversi sono i suoi titoli diventati dei veri e propri classici, uno per tutti A caccia dell’orso, con il bellissimo testo di Michel Rosen. Finalmente sono stati pubblicati in Italia anche i suoi libri cartonati per i piccolissimi.

Titoli che in 4 doppie tavole rappresentano gruppi di cuccioli umani compresi tra i 5 e i 24 mesi direi a occhio e croce, intenti nelle loro attività usuali. La routine messa in scena con dolcezza e accostando le situazioni per similitudine e per opposizione (penso al titolo Buonanotte in cui la messa a nanna è la chiusa del libro preceduta da attività di piena scatenata veglia.

Valore più che aggiunto di questi piccoli libri quadrati a misura di manina, è la traduzione di Chiara Carminati che da par suo gioca con le pochissime parole del testo – tutti verbi alla seconda persona dell’imperativo – perchè il loro suono risuoni con l’attività che stanno compiendo i bambini protagonisti delle illustrazioni, ma anche con la realtà dei bambini lettori.

Pochissime parole che nel suono incantano e danno vita a questi libri per piccolissimi apparentemente semplicissimi e curati in ogni minima sillaba, in ogni minimo dettaglio a ricordarci che dietro il piacere che ci dà la semplicità c’è il lavoro più grande!

Proponiamo un acquisto in massa per tutti i nidi d’Italia?

Per scoprire di più sui libri per la fa sia d’età 0-3 vi suggerisco, scusate l’autoreferenzialità, il corso “Libri 0-3 anni. Una guida pratica”

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!