Lasciami leggere 9 mesi dopo

Ed eccoci qui, alla fine di questo anno scolastico complesso a tirare le somme, 9 mesi dopo, di come è andato lasciami leggere nelle oltre 1500 classi che anche quest’anno, nonostante la pandemia, hanno puntato sulla lettura in classe, anche a distanza, ingegnandosi in ogni modo.

Vorrei proporvi un pensiero di luci ed ombre di questo lavoro sulla quotidianità della lettura e preannunciarvi la prossima edizione di Lasciami leggere… Mica mollo e, sono pronta a rilanciare!!

Luci

In soccorso mi viene una insegnante che insieme ai suoi lettori e lettrici mi ha fatto il dono bellissimo di un resoconto di quest’anno in cui per loro, come per moltissimi altri che mi scrivono, Lasciami leggere e anche battilmuro per i più grandi, ha fatto un pochino di differenza. Nel caso del lavoro della classe, che davvero vi invito a vedere con attenzione, l’insegnante ha ritenuto di accostare, a Lasciami leggere, un laboratorio di lettura ad alta voce e poi oltre a raccontare il tutto i ragazzi hanno condensato nel documento seguente anche le statistiche del riscontri di lettura, davvero bravi, in gamba e i numeri sono sorprendenti!

Ecco qui il loro splendido lavoro che vi invito a gustarvi

ombre

Ma non voglio stare qui a raccontarvi quanto bene fa la lettura, voglio invece soffermarmi sul dato più critico riscontrato in questi due anni della pratica di lettura quotidiana a scuola.

Lo dirò molto chiaramente e senza mezzi termini:

quando i professori non leggono con i ragazzi e bambini la lasciami leggere non funziona!

lo ridico in un altro modo

se i professori e i maestri non danno l’esempio la routine non si instaura

ma d’altra parte, scusatemi, come pretendiamo che si legga se noi non leggiamo?

Per il prossimo anno credo che su questo ci sarà da essere più chiari: nel 15 minuti leggono TUTTI DOCENTI IN PRIMIS!

futuro

Lasciami leggere 3 verrà “lanciato” ad agosto, come sempre e, oltre a fare ciò che ha sempre fatto sostenendo in vario modo i singoli docenti, inviando mail di approfondimento ecc. punterà tutto sulla costruzione della biblioteca DI CLASSE e sulla creazione di due scaffali specifici spessissimo mancanti: poesia e libri senza parole…

Ma qui mi fermo e su Lasciami leggere ci raggiorniamo ad agosto.

Buona estate e grazie a tutti i e le docenti che ci hanno creduto ed hanno fatto la differenza per le loro classi!

Teste Fiorite