Ti racconto la fiaba

Di cosa parliamo quando parliamo di fiaba? 

Perché la fiaba è un genere narrativo eccezionale? 

Qual è l’origine della fiaba? 

Quale la sua struttura? 

Quale il suo intento profondo? 

Che differenza c’è tra fiaba, favola e ogni altro racconto in forma fiabesca? 

È possibile giocare con le fiabe? 

Come leggere le fiabe a casa? Come lavorarci in classe? 

Come utilizzare la fiaba per comprendere bisogni e paure dei bambini? 

E quando la notte della fiaba si fa davvero buia è ancora possibile continuare a raccontare?


In questo corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che caratterizzano il genere letterario della fiaba, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono vivere, adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’eventuale attività didattica.


Questo corso include 8 lezioni di 10-20 minuti

Durata complessiva: 2h

Il corso può essere pagato direttamente con carta di credito da questo portale o tramite bonifico e con carta del docente  scrivendo a [email protected]*

1. La fiaba, un genere narrativo eccezionale
2. Fiaba e favola: che differenza fa?
3. Il racconto e le altre ‘forme fiabesche’
4. L’intento della fiaba
5. La struttura della fiaba
6. Giocare con la fiaba: destrutturazione
7. Giocare con la fiaba: paure e bisogni
8. E quando la notte della fiaba si fa buia?

*I corsi possono essere pagati con carta dolcente esclusivamente a prezzo pieno, se si usa un codice sconto non è possibile pagare con questa modalità.

Teste fiorite Cookie Consent with Real Cookie Banner