Hai preso tutto?

Tempo di valigie e di vacanze per molti, non per tutti, ma i bambini le valigie amano a giocare a farle anche quando apparentemente non si va da nessuna parte, loro, per fortuna, sanno sempre dove andare anche stando a casa.

E allora un libro dedicato a chi sta facendo valigie reali o con la fantasia, ecco il divertente Hai preso tutto? di Chiara Vignocchi e Silvia Borando edito da Minibombo.

Il libro gioca ad alternare doppie pagine con una domanda chiara e precisa per sapere cosa il proprietario della valigia ci abbia messo dentro e la doppia pagina successiva che ci fa vedere quella valigia aperta…

Quindi non abbiamo un unico protagonista, abbiamo un narratore di sicuro che scopriremo alla fine del libro chi sarà ma non ve lo dirò mai perché tutto la portata di divertimento di questo libro sta nel colpo di scena finale!

E tu che mi dici? Ce li hai i calzini bianchi da tennis?

Man mano che il libro procede con questo gioco ritmico binario che si ripete per ben 8 volte, ovvero 8 valigie prima chiuse e poi aperte, iniziamo a capire che si sta parlando di animali, e a ritroso, quando vedremo l’ultima doppia tavola che ci svelerà tutti i personaggi, protagonista compreso, torneremo indietro a cercare di accoppiare la valigia al legittimo proprietario.

In realtà il gioco della ripetizione, gioco su cui spessissimo la premiata ditta Minibombo basa la costruzione narrativa, si ripete per 7 volte, non 8 perché l’ottava è quella del colpo di scena che prepara allo svelamento iniziale quando arriviamo all’affermazione del protagonista che è sicuro di aver preso tutto…. certo tutto tra a mettersi d’accorso su cosa TUTTO stia a significare!

E voi? Siete sicuri di aver messo tutti in valigia?

Vi siete mai soffermati ad osservare cosa i bambini e le bambine mettono in valigia?

Teste fiorite Cookie Consent with Real Cookie Banner